Salute, dal Municipio 4 due corsi per far fare ‘ginnastica’ alla mente

Salute, dal Municipio 4 due corsi per far fare ‘ginnastica’ alla mente

0

“Tenere in forma il corpo e soprattutto la mente nella persona anziana e/o adulta che, per motivi diversi, ha abbandonato la vita lavorativa e con il passare del tempo può andare incontro a un deterioramento lento ma progressivo delle funzioni corporee e mentali”. Sono le finalità del progetto ‘Allenamente’ lanciato dal Municipio 4 in collaborazione con ‘Animondo onlus’, attraverso due corsi, entrambi in partenza il 5 aprile 2019: il primo costituisce un livello propedeutico, il secondo un livello avanzato riservato a coloro che hanno precedentemente frequentato il corso di primo livello (ottobre-dicembre 2018). Le lezioni si tengono presso la sede di Animondo in via Verbano 8 (info e prenotazione obbligatoria:  allenamente@gmail.com oppure 3472701084).  “Siamo alla seconda edizione di questa iniziativa – spiegano il Presidente del Municipio 4 Paolo Guido Bassi e il suo assessore alle Politiche Sociali Marco Rondini – e visto l’ampia partecipazione e il gradimento registrato l’anno passato, abbiamo deciso di riproporlo e ampliarlo, creando due corsi, uno per principianti e uno per utenti ‘avanzati'”.

Pubblicità

L’obiettivo dell’iniziativa, illustrano Bassi e Rondini, “percorre due percorsi separati che si intersecano e si completano a vicenda. Un primo, è costituito dal lavoro sul corpo tipico della Danza Movimento Terapia che agisce sull’attenzione e la consapevolezza del corpo, sull’imitazione come stimolo, sull’orientamento nello spazio e nel tempo. Un secondo percorso è costituito dall’applicazione della tecnica Feuerstein che stimola parti specifiche dell’attività mentale quali la memoria, la capacità di concentrazione, l’attenzione, l’elasticità del pensiero, l’attenzione uditiva e la percezione visiva. In ciascuna seduta sono applicati entrambi i percorsi che si richiamano l’un l’altro lavorando in modo diverso sulle medesime funzioni esprimendo un’azione sulla persona vista come insieme indivisibile di corpo e mente”.

Nessun commento

Rispondi