Troppo poco Milan

Troppo poco Milan

0

img_0467-324x194 Troppo poco Milan Calcio Sport

Milano- Nella giornata di ieri e andata in scena quella che probabilmente è stata la peggiore uscita dell’undici di Gattuso.

Poche idee e poche alternative

Pubblicità

La squadra rossonera non ha mai dato l’idea, nei novanta minuti di partita al Dall’Ara, di rendersi pericolosa nell’area avversaria. Complice una manovra sterile e le linee della compagine particolarmente piatte, la difesa del Bologna non ha mai subito particolari sussulti e non ha mai concesso possibilità di calciare verso la porta all’interno dell’area di rigore.

Le poche sterili conclusioni verso la porta sono difatti avvenute da fuori area senza peraltro aver creato pericolosità particolari alla porta difesa da skoruspsky.

Gattuso nel post partita sostiene, a ragione, che con il 4 3 3 si offendeva meglio l’area di rigore avversaria e con più imprevedibilità.

Gli inserimenti delle mezz’ali che arrivavano in corsa dietro la linea difensiva erano di difficile lettura per i difensori avversari.

Il 442 ed un problema da risolvere

Questo peraltro non può essere un alibi per il mister, piuttosto una chiara richiesta alla società di intervenire in una particolare zona di campo a gennaio.

Ora, peraltro, laddove non sia possibile usufruire del lavoro degli intermedi, per scardinare la difesa avversaria, se il centro del campo diventa affollato, la manovra non può che svolgersi sull’esterno, allargando la squadra con un giro palla veloce ed i terzini che attaccano la linea difensiva avversaria per poi cercare il cross nel mezzo.

Azioni così descritte non si sono viste e pertanto se come dice il mister “bisogna limare i danni” allora si potrebbe farlo iniziando muovendosi in profondità sugli esterni.

Nessun commento

Rispondi