Un mensa multietnica in Parco Sempione

Un mensa multietnica in Parco Sempione

mensa-324x432 Un mensa multietnica in Parco Sempione Costume e Società Curiosità    Centosessanta comunità etniche si sono riunite il 23 giugno a Parco Sempione, per un enorme pranzo multietnico a base dei cibi di tutte le etnie presenti.
Tra questi hanno partecipato cinesi, con i loro immancabili dragoni, peruviani con gli abiti tipici, donne arabe con il caratteristico velo. E ancora nigeriani, ghanesi, senegalesi a rallegrare la giornata con tamburi e musica. Tutti insieme a tavola senza nessun confine e nessuna barriera.
E’ stato infatti un successo da record per “Ricetta Milano”, l’evento organizzato dal comune di Milano e da più di 200 associazioni, che ha trasformato Parco Sempione in un’enorme mensa a cielo aperto fatta di suoni, colori, musica e tradizioni diverse. Dall’Arco della Pace a piazza del Cannone sono stati sistemati circa 1300 tavoli e 2600 panchine che hanno accolto le oltre 10.000 persone che hanno voluto prendere parte all’occasione, a seguito dell’appello lanciato prima di tutto dall’assessore alle politiche Sociali, Pierfrancesco Majorino, che tanto aveva scommesso e tanto alte erano le sue aspettative di questa giornata.

 

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi