Spray al peperoncino a scuola? Intossicati studenti e insegnanti

Spray al peperoncino a scuola? Intossicati studenti e insegnanti

vigili-del-fuoco-324x234 Spray al peperoncino a scuola? Intossicati studenti e insegnanti Costume e Società Milano Misteriosa   Milano – Dello spray al peperoncino o qualche altra sostanza irritante ha causato questa mattina un incidente che ha fato temere per la salute di 19 ragazzi e dei loro insegnanti. Poco dopo le 12. 15 di oggi, 3 maggio, in un’aula del terza media dell’istituto comprensivo Ilaria Alpi, di via San Colombano 8, sono intervenuti i vigili del fuoco di via Messina per un allarme di emergenza chimica. 4 mezzi impiegati con gli uomini del reparto di intervento nucleare biologico chimico radiologico, insieme ai carabinieri del comando provinciale di Milano, gli agenti della polizia locale,  tre ambulanze e 2 auto – mediche del 118. L’Alert del 118 parlava di nube tossica e ha fatto temere il peggio per i 19 studenti e per le insegnanti. Fortunatamente alla fine nessuno ha avuto bisogno di essere trasportato in ospedale, anche se l’irritazione agli occhi e alla gola causate da agenti chimici o dall’estratto dell peperoncino di cajenna, utilizzato come base per la preparazione dell spray da autodifesa, può essere pericolosa.

Spray al peperoncino?

Pubblicità

Solo 6 dei 19 studenti della classe, e 4 adulti, fra insegnanti e personale scolastico, hanno avuto la necessità di essere soccorsi e curati dagli infermieri accorsi sul posto. Nessuno di loro è era così grave da richiedere il trasporto in ospedale. Da quanto si è saputo, insegnanti e alunni hanno iniziato a respirare male e a lamentarsi per una irritazione alla gola e agli occhi e hanno chiamato aiuto. Non è la prima volta che capita un incidente simile nella stessa scuola.

 

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi