Arriva la Milano Arch Week! Un format da rendere internazionale

Arriva la Milano Arch Week! Un format da rendere internazionale

img_4569-324x218 - Arriva la Milano Arch Week! Un format da rendere internazionale  - Costume e Società Fiere e mercati Milano – Arriva a Milano l’Arch Week che coinvolgerà organi del calibro della Triennale di Milano, la fondazione Feltrinelli, il Politecnico di Milano e il Comune della città della Madonnina.

Che cos’è l’Arch Week?

Un ricco palinsesto di conferenze, workshop, installazioni, mostre, performance, eventi aperti alla cittadinanza per riflettere insieme sul futuro della città e sulle dinamiche dell’architettura contemporanea, un’occasione di diffusione sul territorio e attivazione delle principali istituzioni culturali cittadine, con i maestri internazionali dell’architettura e i giovani architetti emergenti.
Questo il manifesto dell’Arch Week direttamente dal sito della manifestazione. Un wok di esperienze legate all’architettura internazionale e ai giovani architetti emergenti che invaderà Milano dal 23 al 27 maggio 2018.

Particolarità

L’edizione 2018 si chiamerà Urbania: uno sguardo sul futuro delle città, e sarà incentrata sulle nuove visioni dello sviluppo cittadino e urbano con moto centrifugo, dal centro alle periferie. Tantissime le firme importanti dell’architettura internazionale presenti a Milano: Carillo De Graça, Sou Fujimoto, Ecosistema Urbano e Toyo Ito tra le altre. Infine, la fondazione Feltrinelli sarà alla testa di un talk, dibattiti e spettacoli sulla convivenza urbana dal titolo About a City. Places, ideas and rights for 2030 citizens che sarà una modo per introdurre gli scenari urbani del prossimo futuro. Il sindaco di Milano, Sala, si è detto convinto che questo format possa essere esportato a livello internazionale a partire da una città in trasformazione come Milano.

Programma

Tra le molteplici attività possiamo citare Remix di Marco Biraghi presso il Politecnico di Milano e l’inaugurazione della Triennale il 24 maggio con Luigi Ghirri. Il paesaggio dell’architettura, indagine sul fotografo modenese a cura di Michele Nastasi e del Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo.
Date e Link: dal 23 al 27 maggio 2018 www.milanoarchweek.eu

Simone Mannarino
Laureando alla statale di Milano e aspirante giornalista ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in quest'estate mondiale dove con Zoom vi racconteremo il percorso della Seleçao, del Belgio e dell'Argentina di Leo Messi.

Nessun commento

Rispondi