Milano, Polizia di Stato: il Questore sospende per 10 giorni la...

Milano, Polizia di Stato: il Questore sospende per 10 giorni la licenza del “Minimarket macelleria Kamal Ahmed” e del “Luna Pub” di Milano

La Polizia di Stato, nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo del territorio e di monitoraggio dei locali pubblici mediante i sistematici servizi finalizzati al contrasto dei fenomeni di criminalità, ha sospeso la licenza al “Minimarket macelleria Kamal Ahmed” e del “Luna Pub” di Milano.

locali-sequestrati Milano, Polizia di Stato: il Questore sospende per 10 giorni  la licenza del  “Minimarket macelleria Kamal Ahmed” e del “Luna Pub” di Milano Cronaca Milano Prima Pagina
Pubblicità

Il Questore di Milano ha disposto il decreto di sospensione per 10 giorni della licenza, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., dell’esercizio commerciale “Minimarket macelleria Kamal Ahmed”, sito a Milano in viale Giovanni De Cermenate n.24, provvedimento emesso in data 29.04.2019 e notificato in data 30.04.2019 dal Commissariato “Scalo Romana”,  e il decreto di sospensione per 10 giorni della licenza, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., dell’esercizio pubblico  “Luna Pub”, di Via Avezzana n.1,emesso in data 29.04.2019e notificato dal Commissariato di P.S. “Mecenate” in data 30.04.2019.

L’art. 100 del T.U.L.P.S. prevede che il Questore possa sospendere la licenza di un esercizio, anche di vicinato, nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Lo scopo perseguito dal citato art. 100 è quello di dissuadere soggetti “indesiderati”, i quali sono privati per qualche tempo di un luogo abituale di aggregazione e avvertiti della circostanza che la loro presenza nell’esercizio è oggetto di attenzione da parte dell’Autorità di P.S.

Per quanto riguarda la pizzeria “Minimarket macelleria Kamal Ahmed”, nei controlli effettuati tra il mese di Febbraio e Marzo 2019, sono stati identificati clienti pluripregiudicati, già con precedenti di polizia per reati contro la persona, il patrimonio, nonché in materia di sostanze stupefacenti. 

La sospensione della licenza al “Luna Pub” di Milano si è resa necessaria a seguito di numerosi controlli degli abituali frequentatori nel corso dei mesi di febbraio e marzo, che hanno fatto emergere la costante presenza di soggetti gravati da precedenti penali per reati inerenti gli stupefacenti, contro la persona ed il patrimonio, nonché avventori destinatari di provvedimenti di espulsione, in quanto irregolari sul territorio nazionale.  

Nessun commento

Rispondi