Rinfresca la tua scuola

Rinfresca la tua scuola

Più di 8.000 metri quadrati di muri ridipinti da volontari e genitori, grazie a 1.200 litri di vernice regalati da Brico io

Pubblicità

Sono state circa 700, tra volontari di associazioni, genitori, bambini e ragazzi, le persone che hanno partecipato attivamente alla ripulitura di oltre 8mila metri quadrati di muri di 30 scuole milanesi, dall’Infanzia alla Secondaria di I grado. Una giornata di festa durante la quale sono stati ridipinti muri esterni, corridoi, atri, palestre e pareti di aule, scalinate d’ingresso e cancellate, sono stati rimossi graffiti vandalici e sono nati o sono stati risistemati murales colorati.

Si è tenuta oggi la prima edizione di “Rinfresca la tua scuola!”, l’iniziativa voluta dal Comune di Milano e resa possibile dal nuovo “Vademecum per la manutenzione degli ambienti scolastici a titolo volontario”, dalla piattaforma Volontari Energia per Milano, il progetto di promozione del volontariato civico promosso dal Comune di Milano in collaborazione con l’Associazione Ciessevi, dai volontari di Rotary e Retake e soprattutto dalle tante associazioni di genitori che hanno aderito e dal fondamentale contributo di Brico io, gruppo Coop Lombardia.

La catena di negozi del fai da te, in particolare il negozio di Cologno Monzese, ha infatti regalato alle scuole che hanno partecipato all’iniziativa 1.200 litri di vernice (bianca, gialla, rossa, arancione, verde, blu e lilla), 100 litri di smalto (bianco, verde, grigio, beige e nero), 10 litri di antiruggine, 240 pennelli, 120 rulli, 30 retine per rullo, 120 tute e calzari per i volontari, 100 metri di carta vetrata, 200 scotch per isolare i bordi e 100 teli di plastica.  

“La collaborazione di Brico io al progetto esprime a pieno la nostra mission: essere vicini alle esigenze dei nostri clienti ed essere considerati il negozio di riferimento di quartiere – afferma Paolo Micolucci, Direttore Commerciale della catena Brico io, che conta oltre 100 negozi su tutto il territorio nazionale –. Questa manifestazione ci ha dato la possibilità di fare un’azione concreta verso le famiglie e la scuola, ambiente di istruzione e cultura che cresce i nostri ragazzi e crea le generazioni del futuro.”

Nessun commento

Rispondi