Sgombero del centro sociale Lambretta

Sgombero del centro sociale Lambretta

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sin dalle 6:30 di questa mattina, in via Val bogna 10, nel municipio 4, è in corso lo sgombero della ex sala Bingo occupata abusivamente dal collettivo antagonista Lambretta. Lo sgombero segue il decreto di sequestro preventivo emesso dall’autorità giudiziaria di Milano. La motivazione del provvedimento, dicono dalla questura, è teso a porre fine ad una situazione di illegalità che non è riferita esclusivamente al occupazione abusiva dell’area, ma riguarda anche la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Infatti i residenti del quartiere hanno diverse volte segnalato grave situazione di pericolo e disturbo causati dai numerosi concerti non autorizzati organizzati dal centro sociale.

Occupazione dopo l’incendio di via Cornalia

La ex sala Bingo di via Val Bogna era stata occupata lo scorso 10 febbraio 2017, dopo che lo stabile precedentemente occupato dal centro sociale Lambretta, e che ai trovava in via Cornalia, aveva preso fuoco dopo una notte di concerti organizzati senza autorizzazioni.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi