Mudec, il Museo delle Culture

Mudec, il Museo delle Culture

mudec-324x243 Mudec, il Museo delle Culture Cultura   Il Mudec – Museo delle Culture, è un museo e polo espositivo inaugurato nel 2014, che si trova a Milano in via Tortona n°56. Questa galleria è dedicata alla valorizzazione e alla ricerca interdisciplinare sulle culture del mondo. Nel Mudec sono anche stati esposti i reperti e le collezioni delle raccolte etnografiche e antropologiche del Comune di Milano. Gli spazi del Museo costituiscono inoltre un polo espositivo per mostre ed eventi temporanei.

Il progetto del Museo ha origine nel 1990, quando il Comune di Milano acquistò la zona ex industriale dell’Ansaldo per destinarla ad attività prevalentemente culturali. Le fabbriche dismesse, veri e propri monumenti di archeologia industriale, sono state trasformate in laboratori, studi e nuovi spazi creativi. In questo scenario il Comune di Milano ha progettto un polo multidisciplinare dedicato alle diverse testimonianze e culture del mondo, sede espositiva delle civiche Raccolte etnografiche.
Il visitatore del Museo delle Culture potrà visitare grandi mostre internazionali declinate attraverso i diversi linguaggi artistici, conoscere il patrimonio etno-antropologico delle collezioni del Comune di Milano composte da oltre 7000 opere d’arte, oggetti d’uso, tessuti e strumenti musicali provenienti da tutti i continenti e partecipare a una programmazione di eventi e iniziative a cura delle comunità internazionali presenti sul territorio.
All’interno del Museo è possibile visitare, oltre a numerose mostre temporanee, anche una grandiosa esposizione permanente. I numerosi nuclei delle Raccolte che compongono la Collezione del Mudec sono entrati a far parte del patrimonio del Comune di Milano in momenti storici diversi e in diversi modi. Nelle quattro sale al primo piano, sono infatti presenti oltre 200 tra opere d’arte, oggetti e documenti selezionati non solo per lo straordinario valore culturale ed estetico, ma anche come testimonianza del sempre diverso atteggiamento con il quale la nostra società ha guardato verso orizzonti culturali sconosciuti.
Per maggiori informazioni sul museo e sulle mostre temporanee, è possibile visitare il sito ufficiale del museo delle culture.
Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi