Cosa significa Biscella? Lo saprai al Bar Domm

Cosa significa Biscella? Lo saprai al Bar Domm

2017-12-28-13.25.33-324x172 Cosa significa Biscella? Lo saprai al Bar Domm Costume e Società Cultura   Il bar Domm in via Moscova, all’angolo con via San Marco, è una sfida. Ogni mattina offre un caffè gratis a chi riesce a rispondere ad un indovinello in milanese. Bisogna sapere cosa significa in italiano la parola scritta sulla lavagnetta posta sopra il bancone. Si può anche discutere con il barista, oppure imparare a memoria il vocabolario Milanese – Italiano, l’effetto è lo stesso. Ci si scervella, il significato della parola non viene in mente e al momento della soluzione, quando ci si arrende, non si può fare a meno di dire “eh già. E’vero”. Credevo di saper abbastanza bene il milanese, ma il significato di Biscella mi sfuggiva totalmente. Non è una parola difficile. Non appena mi sono arresa e mi hanno detto il significato, ho sentito nelle orecchie la voce della zia Antonietta che diceva: “uhi, ti, biscella” con la sc che prende un suono così dolce da diventare quasi una esse e la doppia l così leggera da dar l’impressione di volare via. Biscella significa ragazzino, o ragazzina, ricciolino. Indica sia quello che ha veramente i capelli ricci, a cavatappi, come delle biscette, sia il senso figurato di piccolo scapigliato. La ricerca filologica milanese del caffè Domm è davvero approfondita. Ogni giorno c’è da indovinare una parola nuova, non semplice e non scontata. Una sfida utile e divertente. Per i nuovi milanesi è l’ occasione di conoscere meglio la cultura e il forte senso ironico di questa città e per i vecchi milanesi l’occasione di bere un caffè gratis, se indovinano, di riportare alla memoria momenti dell’infanzia e di farsi una bella chiaccherata in milanese al bar.

Nessun commento

Rispondi o lascia una replica