Milano aderisce alla confederazione “Wifi italia it”

Milano aderisce alla confederazione “Wifi italia it”

Pochi giorni fa è stata presentata a Roma l’ app“WiFi Italia it”, che consente la connessione alla rete wi-fi . L’ app, promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dei Beni Culturali in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale, consente la connessione gratuita a una rete wi-fi diffusa sul territorio nazionale grazie alla federazione delle reti pubbliche. Questo progetto conta sull’ adesione dei comuni di Milano, Roma, Firenze, Prato, Trento, oltre alla Regione Emilia Romagna e alla Regione Toscana.

Il Comune di Milano ha attivato la sperimentazione

intervenendo sulla configurazione dei propri sistemi di autentica e sulla realizzazione di un sistema di collegamento al sistema centralizzato tramite un proxy Radius instaurando un collegamento protetto per preservare la riservatezza dei dati di autenticazione. Verranno seguite le stesse politiche di Open Wifi Milano, la rete Wifi outdoor gratuita e ad alte prestazioni del Comune di Milano che conta 759 access point: navigazione senza alcun filtro, tempo di connessione illimitato e 5Mbps di banda client per ogni access point. L’assessore alla Trasformazione digitale e Servizi Civici Roberta Cocco ha espresso soddisfazione all’ adesione da parte del Comune di Milano. Una volta formalizzata la collaborazione on l’internet service provider che gestisce la rete confederata il servizio sarà erogato per consentire ai cittadini e ai turisti la disponibilità di strumenti digitali sempre più avanzati e innovativi. Per accedere al servizio sarà necessario scaricare l’applicazione: gli utenti in possesso di un account SPID vi accederanno automaticamente, in alternativa si procederà alla registrazione attraverso l’inserimento di alcuni dati anagrafici.

Roberta Marcello
Ho 46 anni e due figli di circa vent'anni, mi sono trasferita dalla Sardegna a Milano negli anni ‘90. Ho svolto diverse attività lavorative che mi hanno portato ad avere un’ottima capacità comunicativa e un’ottima interazione con le persone che mi hanno conosciuto e lavorato con me. La mia formazione è prettamente umanistica e dopo anni di pausa, dovuta agli impegni famigliari, ho ripreso gli studi conseguendo i master in: Criminologia con indirizzo Anti-pedofilia , Stalking e atti persecutori,Diritto dell'Immigrazione e Mediazione Culturale. Attualmente, sto muovendo i primi passi nel mondo del giornalismo on line occupandomi della stesura di articoli per alcune testate dell’hinterland milanese.