Pasqua, eventi nel segno delle arti e della solidarietà nel Municipio 4

Pasqua, eventi nel segno delle arti e della solidarietà nel Municipio 4

Musica, incontri, teatro, ma anche solidarietà e attenzione all’inclusione: così il Municipio 4 si prepara alla Santa Pasqua. Ne dà notizia il Presidente del Municipio 4 Paolo Guido Bassi, presentando alcuni degli eventi sostenuti dal Municipio in vista della prossima Pasqua. “Anche quest’anno – afferma – abbiamo voluto dare vita a diverse occasioni di incontro e riflessione per la nostra comunità. E come spesso facciamo – sottolinea – abbiamo voluto portare eventi di qualità nei quartieri di periferia, anche per stimolare l’incontro fra i cittadini, la vitalità e l’attrattività delle aree più esterne del nostro territorio”.

Pubblicità

Venerdì 12 aprile, illustra Bassi, all’interno della nostra ‘Rassegna di Musica Internazionale’, proponiamo “La Quaresima:  Cammino di Vera Conversione”, concerto del Quaresimale con letture di alcune lettere del Santo Padre con duo Soprano  e Organo (Rossana Antonioli, soprano – Alberto Guerzoni, organo). Programma: Young, Lorenc Dubois, Gounod, Bizet, Frisina. Ore 21,00 – Chiesa Sacra Famiglia Via Monte Peralba, 15″.

Un altro concerto, prosegue Bassi, “si terrà domenica 14 alle 17.30 alle Chiesa San Nicolao della Flue di Via Dalmazia, 11. Verrà eseguito lo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi. E’ il testo poetico più significativo del tempo di Settimana Santa: creato da Jacopone da Todi, è un invito a ‘stare’, come la Madre, assieme alla Madre, ai piedi della croce.  La veste musicale donata al testo da Giovanni Battista Pergolesi nel 1734 è un capolavoro di compassione (cum patere): le voci delle due soliste, libere di dialogare o esprimere da sole il proprio sgomento, coinvolgono l’ascoltatore grazie all’immediata empatia che la musica è capace di creare.  Le voci coinvolte sono quelle del soprano Francesca Arena e del mezzosoprano Stefania Ferrari, la parte orchestrale verrà eseguita in versione organistica dal M° Alessandro Nardin, accompagnatore e concertatore dell’esecuzione”.

Altra occasione pre-pasquale, è “E pace nel mondo sia”, 14 alle 10.45 a Ponte Lambro,  dopo la S. Messa della Domenica delle Palme, presso la parrocchia del Sacro Cuore. Si tratta, spiega Bassi, di uno spettacolo  del Teatro Officina in cui vengono recitate le parole di importanti uomini di Pace, accostate a proiezioni video e a musiche cantate dal vivo. Tre culture spirituali diverse e convergenti vengono lette  intorno al grande tema universale della Pace: la cultura cristiana, attraverso le parole di Papa Giovanni XXIII e di Papa Francesco, la cultura buddista attraverso brani dei discorsi del Mahatma Gandhi ed infine le parole di speranza del Pastore protestante Martin Luther King“.

Infine, conclude il Presidente Bassi, “per chi volesse un’alternativa al classico uovo di Pasqua, invitiamo tutti a fare un salto alla tre giorni inclusiva ‘Ci vuole un fiore’, realizzata dal Municipio 4 insieme all’associazione ‘La Nostra Comunità’, che fra le varie attività, prevede anche, presso la sede operativa di via Zante, una mostra-mercato dei lavori di creatività e di artigianato prodotti dal Servizio Insieme Creativi, un contesto diurno per giovani con disabilità talentuose e per volontari che desiderano mettere a disposizione la propria arte donando il loro tempo a fianco di questi giovani”.

Nessun commento

Rispondi