Giani: “Milano ha le sue certezze e sa cosa vuole ottenere”

Giani: “Milano ha le sue certezze e sa cosa vuole ottenere”

0

Il tecnico dei lombardi analizza la vittoria su Perugia e si prepara alla sfida nei Play Off con Modena

Pubblicità

MILANO – Archiviata la regular season con la vittoria sulla Sir Safety Conad Perugia, per la Revivre Axopower Milano è tempo di concentrarsi sull’inizio dei Play Off Scudetto Credem Banca che prenderanno il via con l’anticipo che vedrà la squadra di coach Andrea Giani impegnata a Modena sabato 30 marzo (ore 18.00) contro i padroni di casa dell’Azimut Leo Shoes.

Si è così concluso per la società del presidente Lucio Fusaro un percorso straordinario culminato con i 49 punti messi in cassaforte nel corso del campionato, chiuso al quinto posto che ha migliorato il piazzamento della squadra dello scorso anno (6° posto con nella stagione 2017-2018 con 44 punti). Solo nel girone di ritorno, per Milano, 11 vittorie su 13 sfide: due battute d’arresto, ma combattute punto a punto contro Trento e Civitanova, ma soprattutto grande determinazione nelle partite contro squadre blasonate come Modena (il 3-0 dei record al Mediolanum Forum), Verona (secco 3-0 in casa gialloblu) e Perugia (vittoria al tie break in rimonta). «Il successo contro la Sir ci permette di fare un altro step in avanti – commenta coach Giani – . Abbiamo conquistato una vittoria contro una delle squadre più forti a livello europeo e questo è per noi un segnale molto importante. Era una partita determinante perché poteva essere decisiva per il quarto posto e, sotto pressione, siamo riusciti a portare a casa un match che era complicato anche in virtù del valore dell’avversario». L’ennesima crescita della Powervolley che, sotto la guida di Giani, ha compiuto grandi passi in avanti sotto tutti i punti di vista: sistema di gioco, qualità individuali ma soprattutto è stata plasmata la mentalità di un gruppo, il secondo più giovane del campionato, che ha iniziato a pensare da grande. E lo ha dimostrato sul campo.

È però tempo di proiettarsi a nuove sfide e già sabato si torna subito in campo per il confronto contro Modena. «Dobbiamo farci trovare pronti a questa gara – prosegue Giani  : entreremo in un PalaPanini che sarà un bolgia con Modena che sta ritrovando qualità. Sarà un match dall’alto valore tecnico, ma soprattutto sarà una gara tosta. Noi vogliamo giocarci tutte le nostre chance che ci siamo costruiti nel corso di questa regular season. Abbiamo delle certezze che abbiamo consolidato e andremo in campo con la consapevolezza di chi siamo e di cosa vogliamo ottenere da questi Play Off».

Nessun commento

Rispondi