Stanziati oltre 3 milioni di euro per riqualificare più di 20 cortili...

Stanziati oltre 3 milioni di euro per riqualificare più di 20 cortili scolastici, si parte da piazzale Bacone

Al via interventi programmati in ogni Municipio. Galimberti-Maran: “Spazi verdi più belli, nuovi giochi e pavimenti più sicuri per le pause all’aperto di bambini e bambine”

Pubblicità

Parte dalla Primaria di piazzale Bacone il piano di riqualificazione di oltre 20 cortili scolastici in tutti i Municipi con un investimento dell’Amministrazione comunale di più di 3 milioni di euro. Già calendarizzate le prime 9 scuole che entro i prossimi 12 mesi saranno riqualificate, per un importo di un milione di euro dell’Assessorato al Verde; sono in progettazione altri 4 interventi che saranno realizzati nell’ambito di un appalto già assegnato dalla direzione Edilizia scolastica per 1 milione 125mila euro; mentre un ulteriore milione di euro sarà messo a bando dal Verde nelle prossime settimane, per interventi in altre 11 scuole.

scuola-Bacone-Milano Stanziati oltre 3 milioni di euro per riqualificare più di 20 cortili scolastici, si parte da piazzale Bacone Ambiente Costume e Società
Scuola primaria piazzale Bacone, prima e dopo



“Parte finalmente un piano di riqualificazioni a cui teniamo davvero molto e per il quale gli uffici hanno lavorato fianco a fianco negli ultimi mesi – commentano gli assessori all’Educazione Laura Galimberti e al Verde Pierfrancesco Maran –. I cortili delle scuole sono beni preziosi per tutti i bambini e le bambine di Milano e da adesso saranno ancora più belli grazie a spazi verdi più curati, nuovi giochi e pavimentazioni più sicure, che renderanno sempre più divertenti le loro pause all’aperto”.

Si inizia quindi dal Municipio 3: nel cortile della Scuola Primaria di piazzale Bacone ha appena aperto il cantiere per realizzare una nuova pavimentazione in resina e gomma, un campo da basket, una pista di atletica, un’area teatrino e una scacchiera ludica, e per riqualificare le aiuole alberate.

Nei prossimi mesi tra aprile e febbraio 2020 partiranno, in ordine cronologico, i lavori per  l’Infanzia di via Barabino 2 (Municipio 4), con la creazione di due nuove aree gioco attrezzate e nuovi vialetti di collegamento; l’Infanzia di via San Mamete 13 (Municipio 2), con la nascita di un nuovo villaggio-gioco con casette, vialetti di collegamento e orti didattici; la Primaria di via Passerini 4/8 (Municipio 9), con la riqualificazione del campo di calcetto e la realizzazione di giochi come la scacchiera; l’Infanzia di via Antrona 12 (Municipio 7), che avrà presto nuove aree gioco con strutture ludiche come il villaggio, l’orto didattico e alcune capanne, nuovi vialetti di collegamento tra le aiuole e le attrezzature; il Nido di via Mario Borsa 16 (Municipio 8), con la realizzazione di nuove strutture ludiche e un pergolato; l’Infanzia di via Palermo 17 (Municipio 1), dove saranno realizzati un labirinto e un villaggio; l’Infanzia di via Salerno 5 (Municipio 6), con un nuovo villaggio con casette, un percorso tricicli e la riqualificazione dei pergolati esistenti;  l’Infanzia di via Sant’Abbondio 27 (Municipio 5), dove arriveranno nuovi giochi. Tutti gli interventi prevedono anche la realizzazione di una nuova pavimentazione antitrauma o in resina e la riqualificazione del verde esistente anche attraverso la semina, l’eliminazione di cespugli e la posa di recinzioni in legno. Per ogni cantiere è previsto indicativamente un tempo di due mesi di lavori.

 Sono intanto partite le progettazioni per riqualificare i cortili degli Istituti comprensivi di via Stefanardo da Vimercate 14 (Municipio 2) e di via Cesari 38 (Municipio 9), del Nido di via Ivrea 1 (Municipio 9) e dell’Infanzia di via Imbonati 2. L’appalto già aggiudicato prevede inoltre, in base a capienza economica residua, la riqualificazione di altri sei cortili.

 Altri 11 interventi per un importo di 1 milione di euro, infine, sono in programma nel 2020 nei cortili delle Primarie di via Quadronno 32 (Municipio 1), via San Giacomo 1 (Municipio 5, richiesta nel Bilancio Partecipativo 2015), via Vespri Siciliani (Municipio 6), via Paravia (Municipio 7), via Bodio 22 (Municipio 9), nelle Scuole dell’Infanzia di via Soffredini 23 (Municipio 2), corso XXII Marzo 59 (Municipio 4), via san Giacomo 3 (Municipio 5), via Scalabrini (Municipio 6), nel Nido e Scuola dell’Infanzia di via Pergolesi (Municipio 3) e nel Nido di via Cretese 15 (Municipio 7).

Nessun commento

Rispondi