Cadavere murato di Senago, 4 fermi dei Carabinieri

Cadavere murato di Senago, 4 fermi dei Carabinieri

0

I Carabinieri dei Nuclei Investigativi di Monza e Caltanissetta a Muggiò, Enna e Genova, hanno dato esecuzione ad un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, nei confronti di 4 italiani responsabili, in concorso tra loro, di omicidio ed occultamento di cadavere del cittadino albanese L. A., scomparso nel gennaio 2013 e rinvenuto il 15 gennaio 2019, gettato in un pozzo adiacente un appartamento in ristrutturazione a Senago, il cui proprietario è risultato assolutamente estraneo ai fatti.

Pubblicità

Le indagini hanno consentito di accertare il coinvolgimento dei soggetti, in qualità di mandante ed esecutori materiali dell’omicidio maturato in ambiente delinquenziale per ritorsione e vendetta e, più in particolare, per punire l’autore di un furto di preziosi colpevole anche di avere interrotto una relazione sentimentale.  

Nessun commento

Rispondi