Milano, Polizia Ferroviaria: arrestato ricercato

Milano, Polizia Ferroviaria: arrestato ricercato

Nella tarda serata di ieri gli agenti della Polfer di Milano-Bovisa, durante uno dei numerosi servizi di controllo e prevenzione disposti dal Compartimento della Polizia Ferroviaria della Lombardia nelle stazioni della Regione, hanno individuato un uomo nella stazione di Saronno che, con malcelata indifferenza, camminava nell’area dei binari. Effettuato un controllo, l’uomo, privo di documenti al seguito, è stato identificato attraverso i consueti rilievi fotodattiloscopici, risultando così trattarsi di un pakistano di anni 39, da ricercare ed arrestare, in quanto destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità Slovene, per il reato di “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per profitto”.

Pubblicità

In particolare, l’uomo è accusato di aver trasportato ben 19 persone, di cittadinanza afgana, dalla Croazia alla Slovenia a bordo di un autoveicolo.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e tradotto presso il carcere di “San Vittore”.

Nessun commento

Rispondi