Truffa su vendita di diamanti

Truffa su vendita di diamanti

0

Dopo oltre due anni di indagini per un inchiesta aperta dalla procura di Milano, il 19 febbraio la Guardia di Finanza ha effettuato un sequestro preventivo che supera i 700 milioni di euro a carico di due società (la Idb e Dpi) e cinque banche (Banco Bpm, Banca Aletti, UniCredit, Intesa San Paolo e Monte dei Paschi). 

Pubblicità

I  reati contestati sono: truffa aggravata e autoriciclaggio sulla vendita di diamanti attraverso i canali bancari a prezzi superiori rispetto al valore reale. I fatti risalgono ad un periodo tra il 2012 e 2016 quando le due società coinvolte avevano iniziato un’attività di commercio attraverso alcune banche. La vendita di diamanti veniva considerata come un investimento sicuro e al riparo da oscillazioni di mercato. Tra i raggirati anche personaggi dello spettacolo: Vasco Rossi, Federica Panicucci, Simona Tagli.

Nessun commento

Rispondi