Se il maestro maltratta i bambini… ( Video)

Se il maestro maltratta i bambini… ( Video)

E’ il video divulgato dalle forze dell’ordine che riprende il maestro di Pero che maltratta i bambini. A 57 anni ancora si occupa di una classe di scuola materna statale composta da bambini fra i 2 e i 6 anni. Secondo le immagini registrate le video era diventato troppo aggressivo nei loro confronti.

Pubblicità

Questa vicenda ha rimarcato ancora di più la necessità di avere un controllo su chi si occupa dei più piccoli.  Anche senza voler giudicare, e senza voler sbattere i mostri in prima pagina, e ricordando che i colpevoli sono tali solo dopo la fine del processo, quando ci sono di mezzo i bambini é difficile rimanere freddi spettatori. Il video parla da sè. La serie di immagini sono state riprese da delle telecamere posizionate dai carabinieri, su mandato del giudice, nella classe della scuola materna statale affidata al maestro.

i fatti sono stati raccontati qualche giorno fa. Lo scorso luglio una mamma ha portato il proprio bimbo in ospedale, perchè lamentava uno stranissimo e fortissimo dolore al braccio. Una volta al pronto soccorso le radiografie hanno rilevato che il braccio del bimbo era rotto. i genitori non ricordavano nessun tipo di trauma, di cadute che nelle ultime ore poteva aver  causato al rottura dell’osso. Questo ha fatto nascere dei sospetti, e i genitoro hanno firmato una denuncia contro ignoti per il danno al bimbo. Si era alla fine di luglio 2018. Anche per la scuola materna l’anno scolastico era agli sgoccioli.  Da quanto raccontano le fonti ufficiali si è preferito inserire una telecamera nella classe per evitare che fossero i bambini a raccontare quanto succedeva nella classe.  Le registrazioni sono iniziata a settembre 2018. Ed è su queste immagini che si basano le accuse nei confronti del maestro, poi posto agli arresti domiciliari.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi