Matchday: il Milan trova l’Udinese per difendere il quarto posto

Matchday: il Milan trova l’Udinese per difendere il quarto posto

0

img_1159-324x312 Matchday: il Milan trova l'Udinese per difendere il quarto posto Calcio Sport   Milano– Ore 20:30, posticipo per il Milan di Gattuso alla Dacia Arena di Udine contro un’Udinese sedicesima ma ostica per trovare continuità e lanciarsi verso la sfida alla Juventus con il vento in poppa.

Le parole di Gattuso

Pubblicità

Presentazione della gara di questa sera da parte del tecnico rossonero che si sofferma sulle scelte e sugli infortuni che in questo periodo stanno martoriando il centrocampo rossonero: “Abbiamo poche scelte a disposizione perché devo abbinare qualità e quantità e non sempre è facile. Detto questo, Montolivo e Bertolacci sono sempre stati a disposizione, se c’è spazio verranno presi in considerazione ma fino a questo momento se non hanno giocato la responsabilità è solo mia. Abbiamo diversi infortuni in questo momento e sono contento di come la squadra si stia sacrificando per sopperire a questo problema, dei miei giocatori apprezzo lo spirito, la cattiveria, la voglia di lottare su ogni pallone.”

Le gare con le genovesi e quella di questa sera

Le due partite contro le genovesi ci hanno dimostrato quanto questa squadra sappia soffrire, anche se avrei preferito di gran lunga chiudere prima entrambe le gare. Questa sera sarà un’altra gara tosta, per questo non penso alla partita di giovedì o addirittura alla Juve: loro sono tra le squadre più fisiche del campionato, dovremo essere bravi sulle seconde palle e quando saremo in possesso.

Andrea Conti e il Milan femminile

Andrea ieri (venedrì n.d.r.) ha giocato bene, non si è inventato niente ed è stato sul pezzo. Lui ha bisogno di togliersi le paure, il dolore dell’infortunio ti rimane nel cervello non nelle gambe e lui questo lo deve superare. Ora ha bisogno di trovare continuità per quattro – cinque partite, poi vedremo il da farsi. Le ragazze di Carolina? Speriamo che domani (oggi n.d.r.) ci diano una gioia battendo la Juve. Hanno dodici punti di differenza, speriamo in una grandissima vittoria, la mano dell’allenatrice si vede nelle loro gare.”

Probabili formazioni

Se l’Udinese di Velazquez si presenterà presumibilmente con il 3-5-1-1 ben oleato e scelto da inizio stagione con De Paul pericolo numero uno, il Milan di Gattuso dovrebbe virare su un 4-4-2 con Abate e Zapata in difesa al fianco di Rodriguez e Romagnoli, nuova occasione per Bakayoko in mezzo al campo al fianco di Kessiè e Laxalt nuovamente titolare sulla corsia mancina visto il forfait di Calhanoglu. Con Suso largo a destra e libero di inventare, davanti spazio a Cutrone e Higuain, tandem d’attacco che vuole confermarsi dopo le ottime gare contro Sampdoria e Genoa.

Udinese: 3-5-1-1
Musso, Opoku (Wague), Ekong, Samir; Pussetto, Fofana, Behrami (Mandragora), Barak, Stryger Larsen; De Paul, Lasagna
All. Velazquez

Milan: 4-4-2
Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Cutrone.
All. Gattuso

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in questi mondiali che Zoom ha raccontato fino alla vittoria finale della Francia. Immerso in nuovi progetti per la prossima stagione ora che i mondiali ci hanno salutato.

Nessun commento

Rispondi