Matchday per il Milan: arriva il Genoa tra le mura di San...

Matchday per il Milan: arriva il Genoa tra le mura di San Siro

0

img_1094-324x300 Matchday per il Milan: arriva il Genoa tra le mura di San Siro Calcio Sport   Milano-Dopo la vittoria scaccia crisi contro la Sampdoria di domenica sera, il Milan di Gattuso affronta questa notte il Genoa di Juric tra le mura amiche di San Siro. La doppia sfida alle genovesi, in un momento così tragico per la storia della città, ha un sapore agrodolce, con le vicende calcistiche che per forza di cose si intrecciano con quelle della stretta attualità.

Una gara da vincere

Pubblicità

Ma restando alla partita che si giocherà questa sera, il Milan di Gattuso ci arriva con tutta la spinta emotiva della vittoria ottenuta sull’altra squadra di Genova, e con la convinzione di aver trovato un modulo che in questo preciso momento storico della stagione può cambiare le sorti delle partite. Cutrone e Higuain sono la certezza che Gattuso cercava da tempo, fin dallo scorso anno, quando le punte rossonere faticavano e per conquistare l’Europa League ci vollero i goal di Kessiè e Bonaventura. Questa sera, Jack non sarà della partita causa infiammazione al ginocchio (non convocato a scopo precauzionale), mentre Kessiè viene da un problema al ginocchio che ne ha condizionato la gara contro la Samp. Potranno entrambi dormire sonni tranquilli in fase realizzativa, i due punteri offensivi scelti da Gattuso hanno una media realizzativa in coppia di un goal ogni 29 minuti, abbastanza per puntare il bersaglio verso la porta del Grifone.

Situazione di classifica

Quinto posto con 15 punti conquistati in nove partite, il Milan insidia le posizioni buone per un posto in Champions League, mentre il Genoa, con il pareggio della scorsa giornata, si trova alla decima posizione con ben 14 punti, ottenuti grazie a due pareggi, quattro vittorie e tre sconfitte. Un recupero che significa tanto per entrambe le squadre: il Milan che vuole volare verso le zone nobili della classifica e il Genoa che sogna una tre giorni da quinta forza del campionato, perché con una vittoria staccherebbe anche il Milan di due punti, e avvicinandosi concretamente alla Lazio (18 punti).

Cambio di sistema

Novità dell’ultimo minuto per quanto riguarda il modulo: il Milan di Gattuso si schiererà questa sera con la difesa a tre, con Calabria acciaccato e Musacchio preferito ad Abate per completare la difesa con Rodriguez e Romangoli Sulle fasce Suso e Laxalt, mentre Calhanolgu, Kessiè e Bakayoko agiranno a centrocampo, proprio dietro alla coppia di punte Cutrone e Higuain.

Formazioni ufficiali

Milan (3-5-2):
Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu, Laxalt; Cutrone, Higuain.
All. Gattuso

Genoa (3-5-2):
Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Lazovic, Romulo, Mazzitelli, Bessa, Zukanovic; Kouamé, Piatek.
All. Juric

 

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in questi mondiali che Zoom ha raccontato fino alla vittoria finale della Francia. Immerso in nuovi progetti per la prossima stagione ora che i mondiali ci hanno salutato.

Nessun commento

Rispondi