Usano la nube tossica per truffare un’anziana

Usano la nube tossica per truffare un’anziana

polizia-repertorio-324x215 Usano la nube tossica per truffare un'anziana Cronaca Milano Prima Pagina   Due truffatori hanno utilizzato la nube puzzolente e  probabilmente tossica per truffare un’anziana. Hanno infatti suonato alla sua porta e si sono fatti passare per due tecnici regionali che dovevano controllare la qualità dell’aria.

Pubblicità

La donna li ha fatti entrare e con la solita scusa del rilevamento elettronico per girare in tutte le stanze della casa , sono riusciti a sottrarre circa 1000 euro e alcuni gioielli. Il fatto è successo a mezzogiorno in zona lorenteggio, via Valcannobina, dov’è la puzza dell’ incendio di via Chiarissini si sentiva in modo particolarmente forte.

Nessun commento

Rispondi