E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist

E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist

0

Il compito di una personal stylist, è quello di rendere visivamente armonico l’aspetto dei propri clienti, valorizzandone i punti di forza e camuffando i piccoli difetti.

Pubblicità

Sezione_aurea E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda   Avendo una forma mentis da architetto, sono portata a leggere ogni figura in base alle proporzioni ed anche l’armonia del corpo è fatta di proporzioni!
Avete mai sentito parlare di rapporto aureo?
La sezione aurea o rapporto aureo o numero aureo o costante di Fidia o proporzione divina denota il numero irrazionale 1,6180339887… ottenuto effettuando il rapporto fra due lunghezze disuguali delle quali la maggiore è medio proporzionale tra la minore e la somma delle due.
Sembra complicato, vero? Ma inconsciamente il nostro occhio è alla perenne ricerca di proporzioni. Prendiamo come esempio l’uomo Vitruviano.

quadri-su-tela-uomo-vitruviano-di-leonardo-da-vinci-324x317 E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda   Vitruvio rappresenta le proporzioni ideali del corpo umano, dimostra come esso possa essere armoniosamente inscritto nelle due figure “perfette” del cerchio, che rappresenta l’ universo, la perfezione divina, e del quadrato, che simboleggia la Terra.
Ma torniamo a noi : perché vi ho fatto questo preambolo? Come all’epoca , anche oggi tali proporzioni sono applicabili: nel testo scritto, Vitruvio parte da un centro ideale, identificabile nell’ ombelico, dove vi punta un compasso e inscrive il corpo ideale.

Sono certa che ora vorrete sapere quali sono i trucchi per armonizzare il vostro fisico, vero?

Sembra chiaro che la zona dell’ombelico è un punto di fondamentale importanza quando si tratta di scegliere il giusto abbigliamento.
E’ inutile girarci intorno: ci sono cose che non potrete indossare!
Meglio qualche dettaglio di tendenza in meno ed essere attraenti, anziché un dettaglio errato e sembrare ridicoli non credete?
Un uomo con una statura bassa, se indossa un paio di pantaloni con i risvolti apparirà automaticamente più basso. Un uomo con un fisico ben proporzionato rischia di non valorizzare il suo aspetto con la scelta di capi con tagli sbagliati.

La prima tappa del percorso che affronto con i miei clienti è proprio lo studio delle proporzioni orizzontali e verticali del corpo.
Sapevate che l’occhio punta lì dove la linea s’interrompe?
E’ alla base delle regole del design e vale anche per studiare il giusto abbigliamento: attraverso la modifica delle linee dei capi che si indossa, è possibile armonizzare la propria struttura.

Proporzioni orizzontali

Uomo Trapezio

Difficilmente chi ha questa struttura necessita di una particolare vestibilità. Gli uomini che rientrano in questa corporatura non sono particolarmente atletici e muscolosi.

5c1c80543ebe0e42885d8ff4d5a14cea-314x483 E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda
Robbie Williams

Caratteristiche: Ha le spalle ben formate, le braccia sono robuste, il torace è ampio ed i fianchi sono poco definiti e tendono ad ingrassare insieme con la parte superiore del corpo.

Uomo Triangolo

Il problema di questa forma è che non è interamente pieno ma lo è solo nella parte centrale.
Il segreto è portare l’attenzione di chi vi guarda dalla pancia al volto, focalizzando l’attenzione su dettagli che aggiungano spessore ad altre parti del corpo.

1A7A0248_Fin.width-800-324x388 E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda
Ed Sheeran

Caratteristiche: Le spalle sono piccole e minute, il torace tende ad essere stretto. Le braccia sono magre e difficilmente tendono ad ingrassare. I fianchi tendono ad avere quelle che noi comunemente chiamiamo “maniglie dell’amore” ed è questo il punto che insieme al sedere e alle gambe, tende ad accogliere i chili di troppo.

Uomo Rettangolo

La difficoltà da affrontare in questo caso, è che l’uomo rettangolo, è uniforme dalla parte alta a quella bassa. E’ una forma che si sviluppa in lunghezza e se ingrassa lo fa in maniera uniforme. Servono quindi capi che ricreino una struttura aggiungendo volume al corpo ed enfatizzando l’aspetto asciutto.

Zachary-Levi-Don-Flood-Photoshoot-zachary-levi-8113069-299-400 E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda
Zachary Levi

Caratteristiche: Le spalle sono di media grandezza e parallele ai fianchi, il torace è sottile e in linea con la vita, le braccia sono lunghe e magre. La vita è sottile e non delineata. La pancia è piatta e non tende ad ingrassare, il sedere è tendenzialmente piatto … o quasi inesistente! Le gambe sono lunghe e slanciate.

Uomo Triangolo Inverso

E’ un uomo che lavora seriamente sul suo fisico! Sembrerà paradossale, ma escludendo il su misura, è difficile trovare abiti che calzino a pennello!

Filippo-Magnini-324x315 E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda
Filippo Magnini

Caratteristica principale: Ha le spalle muscolose e i pettorali ben sviluppati, anche le braccia sono muscolose. La vita è sottile e la pancia è piatta. I fianchi sono stretti e scolpiti. Il sedere è ben definito e le gambe sono in linea con il resto della corporatura.

Uomo Cerchio

Questa forma richiede necessariamente un abbigliamento che tenda ad incorniciare e a snellire. Indossare capi slim fit o aderenti sarà una scelta del tutto errata! Il risultato è quello di enfatizzare la robustezza del corpo. Le righe verticali , se tirano sulla pancia, diventeranno “onde in tempesta“!
Quindi optate per colori scuri e tinte unite, evitando accuratamente fantasie e motivi geometrici!

Jack-Black-Height-Weight-Body-Shape E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda
Jack-Black

Caratteristica principale: Le spalle sono arrotondate , il torace è ampio e la vita non è per niente definita. I fianchi assumono la caratteristica forma delle “maniglie dell’amore”. Il sedere è sporgente e le gambe possono essere più o meno magre in base alla struttura corporea generale.

Proporzioni verticali

Ogni persona presenta caratteristiche differenti legate al proprio patrimonio genetico. A queste si aggiungono le conseguenze esercitate dalle influenze esterne e ambientali.
William H. Sheldon , divide i somatotipi in tre categorie : mesomorfo , ectomorfo ed endomorfo.
In parole povere, le proporzioni verticali, riguardano la relazione tra la lunghezza delle gambe e la lunghezza del busto.

Mesomorfo

E’ una delle caratteristiche degli uomini di media statura, che di solito hanno una struttura caratterizzata da un buono sviluppo muscolare. La figura è perfettamente divisa a metà : la lunghezza delle gambe è pressoché la stessa di quella del busto ed il punto vita è perfettamente centrato.
MESOMORFO E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda

Ectomorfo

Quella che predomina in questo caso, è la componente strutturale slanciata e lineare, con una muscolatura poco sviluppata. La lunghezza delle gambe è nettamente superiore a quella del busto ed il punto vita è posizionato più in alto rispetto al baricentro del mesomorfo.
ECTOMORFO E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda

Endomorfo

A predominare è la componente adiposa e si è in presenza di una muscolatura poco sviluppata.
La lunghezza del busto è superiore a quella delle gambe . In questo caso il punto vita è posizionato più in basso rispetto al baricentro del mesomorfo.
ENDOMORFO E tu di che forma sei? I consigli della personal stylist Costume e Società Moda
Sono certa che anche tu rientri in una di queste tipologie , quindi mio caro lettore, resta sintonizzato e non perderti i miei consigli per valorizzare la tua immagine al meglio .
Che il buon gusto sia con te!

Gilda Russo
Nata in Brasile, trascorre i primi anni della sua vita tra l’ America Latina e la California. Rientra in Italia nel 1992, nello specifico nella terra nativa dei suoi genitori, Napoli. Donna con una “visione personalizzata” del mondo esterno, con una forte passione per il design e la moda , dopo un percorso universitario in Architettura, decide di specializzarsi presso l’Accademia del Lusso di Milano in Image Consultant. Milano è ora la città in cui vive in maniera definitiva.

Nessun commento

Rispondi