Looking for Art e il Contest: domani la terza serata

Looking for Art e il Contest: domani la terza serata

img_0280-324x215 Looking for Art e il Contest: domani la terza serata Arte Costume e Società Milano tempo libero   Milano-Il format di casa Looking che più testimonia l’apertura verso i giovani artisti è giunto alla sua quarta edizione e domani vedrà andare in scena la terza serata dal titolo “Il cielo è sempre più blu”. Molte le novità di quest’anno, a partire dalla nuova location.

B38 club Milano

Pubblicità

Nuova location per l’anno in corso con  ingresso in punta di piedi al B38 Club Milano di via Messina, locale dove inserire le esposizioni fotografiche e pittoriche e le esibizioni delle band che si alternano nelle serate targate Looking. Una nuova sfida, proprio come desiderato dallo Staff di Looking, sempre in cerca di nuovi stimoli per crescere e sviluppare il brand.

Tematiche innovative

Dopo una stagione passata sui temi delle emozioni, quest’anno lo staff di Looking ha reinventato il contest attraverso canzoni iconiche della storia della musica come quelle protagoniste delle prime tre uscite: Il ragazzo della via Gluck, What a Wonderful world e, domani, Il cielo è sempre più blu. Un nuovo tema che stimolerà gli artisti a tirare fuori il meglio dalla propria arte e dalle proprie idee, con opere di alto profilo.

Prossimi appuntamenti

Il Contest sarà di scena ogni venerdì fino alla primavera 2019 al B38 club Milano in orario aperitivo, ai vincitori verrà concesso uno spazio per esporre alla Triennale di Milano e un buono di 500 euro per categoria (fotografia&pittura) spendibile nelle sedi Looking. Domani sera dalle 20:00 il terzo volume, mentre la prossima settimana (venerdì 19 ottobre) vi saranno in contemporanea l’evento cellule di Sregolarte all’Hollywood Milano e la quarta serata del contest a tema “Like a Virgin”.

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in questi mondiali che Zoom ha raccontato fino alla vittoria finale della Francia. Immerso in nuovi progetti per la prossima stagione ora che i mondiali ci hanno salutato.

Nessun commento

Rispondi