Incidente sul lavoro. Diversi feriti in un’esplosione a Marcallo con Casone

Incidente sul lavoro. Diversi feriti in un’esplosione a Marcallo con Casone

ambulance-974409_1280-324x216 Incidente sul lavoro. Diversi feriti in un'esplosione a Marcallo con Casone Cronaca Milano Prima Pagina   Sono almeno 15 le persone che sono rimaste ferite durante un incidente sul lavoro, una grossa esplosione, avvenuta verso le 15 a Marcallo con Casone, comune della provincia di Milano, confinante con Magenta. Si è sentito un forte boato che arrivava da via Sciesa, dove si trova una ditta di solventi. Per il momento il ferito più grave sembra essere un uomo di 38 anni, trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Niguarda in codice giallo. Ha ustioni alla testa e al volto. Per altre persone i soccorsi sono in corso. Fonti di Areu hanno comunicato che ci sono 13 persone visitate sul posto, e che sono risultate illese. Si tratterebbe di due uomini di 32 anni, e altri 5 uomini di 39, 46, 48 49 e 51 anni,. Sottoposte alle cure dei sanitari anche 5 donne di 35, 41, 42, 49 e 51 anni.

Pubblicità

Sul posto a condurre i soccorsi e le operazioni di messa in sicurezza degli impianti ci sono i vigili del fuoco di via Messina, i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, la polizia locale del comando unico di riferimento a Marcallo con Casone, e i soccorritori delle diverse croci della zona, quali i Soccoritori Volontari di Arluno, la Croce Bianca di Magenta. e la Croce Bianca di Sedriano, coordinati dalla agenzia emergenza urgenza della regione lombardia ( Areu)

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi