Macchine da scrivere rare e antiche in mostra

Macchine da scrivere rare e antiche in mostra

0

Macchine-da-scrivere-rare-e-antiche-in-mostra-324x215 Macchine da scrivere rare e antiche in mostra Costume e Società   Trezzano sul Naviglio – Da sabato 13 a domenica 20 ottobre, all’interno della manifestazione coordinata da Pro Loco, “Autunno Trezzanese”, la macchina da scrivere sarà protagonista di alcune iniziative.
A partire dalle ore 16 presso il Punto Expo’ in via Vittorio Veneto (lungo il Naviglio andando verso Corsico) ci saranno l’inaugurazione della mostra di macchine da scrivere, il Concorso di dattilografia “Gianni Rodari”, la conferenza sulla storia della scrittura.
Tutto in collaborazione con il Museo della macchina da scrivere (http://www.museodellamacchinadascrivere.org ).
Per informazioni: ucultura@comune.trezzano-sul-naviglio.mi.it – tel. 02 48418255.

Il Museo della macchina da scrivere

Pubblicità

Nel 2006, grazie ad un appassionato collezionista, Umberto Di Donato, nasceva a Milano, nel quartiere Isola, il Museo della Macchina da Scrivere: Comprendeva 200 pezzi comprese alcune macchine da calcolo. Oggi la collezione ammonta a 1800 macchine, tra cui alcune antichissime (la Caligraph 1882 made in Usa), alcune storiche (la Williams del 1887 che ispirò l’avventura di Camillo Olivetti in Italia), alcune appartenute a personaggi famosi della storia del nostro Paese (Francesco Cossiga, Camilla Cederna, Matilde Serao, Carmen Covito e altri ancora).

Il Museo è una miniera di curiosità, con modelli introvabili. Dalla macchina cinese degli anni Venti con un’infinità di ideogrammi a quella che scrive in arabo; dall’Olympia risalente alla Seconda Guerra Mondiale con il carattere delle SS (un apposito tasto), fino ai modelli giocattolo come la macchina da scrivere fuxia di Barbie.
Con la dovuta attenzione i visitatori possono provare a scrivere con la maggior parte delle macchine esposte, alcune delle quali, sono anche a disposizione di ragazzi e scolari.
Il Museo, in collaborazione con l’Associazione Culturale Umberto Di Donato, organizza mostre itineranti in tutta Italia e all’estero (Germania, Francia, Svizzera, Belgio).

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi