Olimpia Milano, c’è un super Della Valle in più

Olimpia Milano, c’è un super Della Valle in più

0

img_5567-324x316 Olimpia Milano, c'è un super Della Valle in più Basket Sport

Milano – Nell’Olimpia che andrà a giocare a Cagliari nel weekend non ci sarà Amedeo Della Valle. La guardia di Alba, subito dopo il successo contro Venezia nel torneo di Lucca, è partito per Bologna dove si è unito con Jeff Brooks alla Nazionale. Tornerà in biancorosso nel torneo di Zara.

Della Valle, ottime indicazioni..

Della Valle, pur giocando all’interno di un programma fisico personalizzato, ha offerto eccellenti indicazioni nelle prime quattro gare ufficiali disputate in maglia Olimpia: è stato utilizzato 21.7 minuti per partita, spesso da playmaker, e ha risposto con 9.5 punti per gara, 4.0 assist e 3.0 falli subiti. Più importante: con lui in campo +8.5 di plus/minus per partita, frutto anche di un eccellente atteggiamento difensivo.

Della Valle è al top..

ADV, che domenica mattina ha visitato il reparto pediatrico dell’Ospedale San Luca di Lucca, ha coinvolto i compagni, soprattutto dopo aver attaccato dal palleggio il difensore, ha segnato in avvicinamento (60.0% da due) e trasformato tutti i tiri liberi tentati finora: 14 su 14. Non è una sorpresa ovviamente: Della Valle ha l’86.0% in carriera nel campionato italiano e nelle ultime due stagioni ha trasformato i liberi con l’89.1% nel 2016/17 e il 90.5% nel 2017/18.

Non ha trovato la misura solo nel tiro da tre, probabilmente penalizzato dai minuti spesi da playmaker e dal lavoro particolare svolto in palestra che l’ha appesantito. Finora ha 4/19 dall’arco. Ma è più importante che sia stato sempre presente agonisticamente e si sia adattato alle situazioni, difendendo su giocatori diversi e esprimendosi in ruoli differenti in base alla circostanze.

Della Valle giocherà venerdì sera contro la Polonia a Bologna e lunedì 17 sfiderà l’Ungheria a Debrecen: nelle qualificazioni della zona europea per i Mondiali attualmente è il quarto realizzatore assoluto con 18.4 punti di media dietro l’islandese Hermansson, Miro Raduljica e il kossovaro Dardan Berisha. ADV ha anche 24/26 dalla lunetta, 92.3%, ed è primo dell’Italia nella valutazione media.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi