Via Neera. Un punteruolo nella schiena.

Via Neera. Un punteruolo nella schiena.

polizia-di-stato-324x182 Via Neera. Un punteruolo nella schiena. Cronaca Milano Prima Pagina   Via Neera, 2 del mattino. Una donna di 26 anni, originaria dei paesi dell’est Europa, chiama il 112.  Il marito, un 27enne italiano, è tornato a casa con un largo buco dalla schiena. Perdeva molto sangue. All’arrivo dei soccorsi e di una volante della polizia, mentre lo medicavano ha riferito di essere stato aggredito da due marocchini che lo avevano inseguito e colpito alla schiena con un punteruolo. Ha dato però delle descrizioni frammentarie e ha detto di non conoscere gli aggressori. Poi, però, nonostante le numerose insistenze dei sanitari, ha rifiutato il trasporto in ospedale, dicendo che sarebbe andato il mattino seguente a farsi medicare. Anche la  moglie ha insistito,a modo suo. “Va in ospedale, così la polizia si toglie dal cazzo”. ha detto pensando di non essere sentita, ma la frase non sfuggita agli agenti.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi