Gran Fondo di nuoto. Passa da Trezzano sul Naviglio

Gran Fondo di nuoto. Passa da Trezzano sul Naviglio

0

gran_fondo_2015_010-2-1040x726-1-324x226 Gran Fondo di nuoto. Passa da Trezzano sul Naviglio Sport   Trezzano sul Naviglio – L’8 settembre in via IV Novembre, zona Alzaia Naviglio Grande, dalle ore 14 si potrà assistere al passaggio della settima edizione del “Gran fondo del Naviglio”.
L’evento ha finalità benefica. Charity partner è infatti l’associazione Caf, Onlus milanese che dal 1979 accoglie e cura minori vittime di gravi maltrattamenti. L’obbiettivo è quello di garantire agli ospiti delle comunità la possibilità di seguire dei corsi di nuoto.

La storia del Gran fondo di nuoto

Pubblicità

Era il 1895. La Canottieri Olona festeggiava il primo anno di fondazione e lo fece organizzando una “pazzia”: una gara di nuoto sulla distanza di 150 metri nelle acque del Naviglio nel periodo tradizionalmente più freddo dell’anno: i giorni della merla. Si presentarono in 7. Quell’evento contribuì a far conoscere al popolo la disciplina sportiva del nuoto.
La Gran Fondo del Naviglio è stata riscoperta nel 2011. L’associazione culturale “Terre dei Navigli” ha organizzato l’edizione 2015, inserita nel circuito delle iniziative per l’Expo’. Dal 2016 la Gran Fondo del Naviglio è coordinata da Ads Terre dei Navigli Sport&Natura. Per informazioni chiamare il tel. 335 7072353 https://it-it.facebook.com/GranfondodelNaviglio/https://www.granfondodelnaviglio.it

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi