Donna aggredita in Duca D’Aosta.Tentano una violenza in due

Donna aggredita in Duca D’Aosta.Tentano una violenza in due

polizia-locale-milano-324x162 Donna aggredita in Duca D'Aosta.Tentano una violenza in due Cronaca Milano Prima Pagina   Piazza Duca d’Aosta. Sono circa le 22.30 del 5 settembre quando una donna ispanica, sulla cinquantina, passa per la piazza. Forse deve andare in stazione a prendere il treno. Due uomini, uno di colore sulla ventina e l’altro maghrebino,che dimostrava qualche anno in più, la fermano per molestarla, le alzano la gonna, non la lasciano andare via. L’aggressione sta degenerando rapidamente verso la violenza sessuale. Fortunatamente, un passante si accorge di quanto accade e corre a chiedere l’intervento della polizia locale che ha una postazione fissa li vicino. Un forte senso civico. Gli Agenti accorrono, i due aggressori fanno per scappare. Il maghrebino ci riesce, ma il ragazzo di colore viene fermato dagli agenti. Una volta bloccato l’aggressore, gli agenti della polizia locale chiamano una ambulanza per soccorrere la donna, che è in lacrime. Ci vorrà un po’ per riprendersi. Lo shock, la paura e l’umiliazione che la donna ha subito creano un vero dolore. Sono fatti che i due aggressori dovranno scontare, speriamo con una accusa di violenza sessuale, che li tenga fuori dai piedi per un bel po’.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi