Le prime pagine dei quotidiani: ecco tutte le news sull’Inter

Le prime pagine dei quotidiani: ecco tutte le news sull’Inter

0

giornali-324x228 Le prime pagine dei quotidiani: ecco tutte le news sull'Inter Calcio Sport

Milano – La Gazzetta dello Sport di questa mattina apre in prima pagina titolando: “Sempre più ricchi”. Un miliardo e 129 milioni lordi è il record degli ingaggi dell’intera Serie A. L’effetto Ronaldo si fa sentire e nella classifica dei più pagati in Italia dopo di lui figurano Higuain e Dybala. Al vertice della classifica degli allenatori, nonostante il ritorno di Ancelotti, è sempre Allegri il più pagato.

Lautaro e Icardi sulla Gazzetta

Niente Guatemala per Mauro Icardi, che però poi dovrebbe scendere in campo contro la Colombia nel test in New Jersey in programma nella notte italiana tra martedì e mercoledì prossimi. Questo l’accordo raggiunto tra l’Inter e la Federcalcio argentina, visto che Maurito ha avuto un piccolo fastidio muscolare e che ha dovuto marcare visita contro il Bologna: nessuno vuole correre il minimo rischio. In primis Walter Samuel, collaboratore del ct a interim Lionel Scaloni, parte in causa nella trattativa tra il club nerazzurro e la Seleccion.

Tuttosport: Icardi-Inter, rinnovo sottotraccia

A che punto è la trattativa per il rinnovo di Mauro IcardiTuttosport prova ad aggiornare: “Non è sfuggito il basso profilo tenuto da Wanda Nara sul rinnovo del marito – si legge -. In tal senso vanno ricordate le parole di Piero Ausilio che aveva più volte sottolineato come il nuovo contratto si sarebbe fatto lontano dai riflettori. Ecco, la sensazione è che da tempo sia stato trovato un accordo di massima tra le parti e che si attenda solo il momento giusto per formalizzarlo.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi