Cambio al vertice della Legione Carabinieri Lombardia

Cambio al vertice della Legione Carabinieri Lombardia

0

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pubblicità

Alle ore 9.00 di questa mattina, 3 settembre 2018, all’interno della Caserma “Ugolini” dell’Arma dei Carabinieri, sede del Comando Legione Lombardia e del Comando Provinciale Milano, in presenza del Comandante Interregionale Carabinieri Generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia e con l’intervento di una rappresentanza di Ufficiali, Luogotenenti, Marescialli, Brigadieri, Appuntati e Carabinieri, il Generale di Divisione Teo Luzi (destinato quale Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in Roma) cederà il comando della Legione Carabinieri “Lombardia” al Generale di Brigata Antonio De Vita.
Il Generale Luzi si è arruolato nel 1978, è laureato in Giurisprudenza, in Scienze Internazionali e Diplomatiche ed ha conseguito il Master in Scienze Strategiche. Ha svolto diversi incarichi di comando, ha diretto importanti attività investigative antimafia ed antiterrorismo, ha espletato importanti funzioni dirigenziali ed ha assolto vari incarichi interforze ed all’estero; è insignito di numerose onorificenze.
Il Generale De Vita ha iniziato la carriera militare nel 1979, è laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della Sicurezza interna ed esterna, ha conseguito diversi master e corsi in ambito militare. Nella sua carriera ha diretto importanti attività investigative di contrasto alla criminalità organizzata ed è insignito di numerose onorificenze.

Cristina Giacomini
Aspirante giornalista professionista, è laureata in Lingue, Comunicazione e Media ed ha conseguito il Master "Fare Radio" presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; a ottobre si iscriverà all'Università Sapienza di Roma per intraprendere la facoltà magistrale di Giornalismo. Lavora come speaker radiofonica a Radio Padania Libera da aprile 2018.

Nessun commento

Rispondi