Pesaresi in casa Revivre Milano: “Milano in campo per dare battaglia!”

Pesaresi in casa Revivre Milano: “Milano in campo per dare battaglia!”

0

fighitingforyou3-324x182 Pesaresi in casa Revivre Milano: "Milano in campo per dare battaglia!" Pallavolo Sport

Milano – Non si ferma il lavoro in palestra della Revivre Axopower Milano. La formazione di coach Giani prosegue la preparazione atletica preseason e, dopo aver svolto ieri una seduta in piscina ed allenamento sulla sabbia nella struttura del Quanta Club Milano, oggi il focus si è spostato sul taraflex del PalaYamamay per un lavoro incentrato sulla tecnica.

Cresce la condizione fisica..

E mentre cresce la condizione fisica degli atleti, aumenta e si affina, di allenamento in allenamento, il feeling del nuovo gruppo della società ambrosiana, in cui spicca l’esperienza di uno dei volti nuovi della stagione 2018-2019: Nicola Pesaresi. Il libero di Loreto, infatti, con 183 incontri disputati, è il giocatore con più presenze in Superlega della nuova Powervolley e si appresta a disputare la settima stagione nel massimo campionato italiano di pallavolo, la prima con la maglia di Milano.

Il progetto Revivre è veramente importante..

«In estate ho deciso di sposare il progetto di Milano perché mi è sembrato da subito invitante – esordisce Pesaresi –. Credo che ci siano tutti i presupposti per fare una buona stagione. La società ha allestito un ottimo roster: siamo una squadra competitiva e starà a noi dimostrarlo in campo».

Pesaresi è un punto di forza per la Revivre..

Sarà proprio Pesaresi uno dei punti di forza della formazione milanese, con l’investitura ufficiale di custode della seconda linea: le chiavi della difesa e della ricezione sono in ottime mani in quanto l’atleta marchigiano è uno dei migliori interpreti della categoria. «Spesso il ruolo del libero è sottovalutato e passa in secondo piano – prosegue Pesaresi –, ma è fondamentale nel gioco della pallavolo ed è spesso ago della bilancia nell’economia della squadra. Sono felice di poter essere qui a Milano a ricoprire questo ruolo e cercherò di fare del mio meglio sia dal punto di vista personale sia dal punto di vista del collettivo».

Con Giani aveva già giocato e ora la Revivre..

In panchina ritroverà Andrea Giani e tutto il suo staff, con cui Nicola ha lavorato qualche anno fa a Verona, e, mentre si dice motivato per iniziare questa nuova stagione con Milano, proprio sotto la guida di Giani cercherà di migliorare il piazzamento della società del presidente Fusaro della scorsa stagione. «Dobbiamo ripartire certamente dal sesto posto dello scorso anno – conclude il libero –, ma abbiamo visto che tutte le squadre della Superlega si sono rinforzate. Sarà un campionato molto difficile ed impegnativo, ma anche Milano si è rinforzata e dobbiamo dimostrarlo ogni giorno in campo. Daremo battaglia in campo perché il nostro obiettivo è cercare di fare meglio dello scorso anno: siamo consapevoli che non sarà facile ma il nostro impegno sarà massimo da questo punto di vista».

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi