Formula 1 Festival. Oggi è protagonista la Darsena

Formula 1 Festival. Oggi è protagonista la Darsena

0

foto-3-auto-324x218 Formula 1 Festival. Oggi è protagonista la Darsena Intrattenimento Sport   Il Gran Premio Heineken d’Italia 2018 di Formula 1 a Monza è alle porte e sono molte le iniziative che hanno coinvolto sia la capitale brianzola dell’automobilismo da corsa sia la capitale della Lombardia. Oggi alle 15, a Milano,  in Darsena, l’inaugurazione del “Formula 1 Festival“, che sarà completato da un giro cittadino delle auto da corsa. Parteciperanno i piloti di Formula 1, le loro auto e anche auto d’epoca. Alle 16.45 saranno presentati i piloti Ferrari e Alfa Romeo. Fra questi Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel per il cavallino rosso e  Charles Lecrerc e Marcus Ericsson per l’Alfa Romeo.

Sfilata storica

Alle 17 una sfilata di auto storiche partirà da piazza XXV maggio per percorrere  viale Gabriele D’Annunzio fino a piazzale Cantore. Parteciperà anche la polizia di stato con la sua Ferrari 250 GT/E nera del 1962, con la Alfa Romeo Giulia 1600 Super e la Giulietta 1300 T.I.

Come accedere

Le strade nei dintorni della Darsena, in cui è stato disegnato il circuito seguito dal Festival, sono state chiuse. Polizia di Stato e Carabinieri e Polizia locale garantiranno la sicurezza della manifestazione. I controlli utilizzeranno anche i metaldetector.  Il pubblico potrà accedere attraverso 5 varchi di accesso presidiati per tutta la durata dell’evento. Si troveranno nelle vie  Cicco Simonetta, via Ronzoni, Corso di Porta Ticinese, Piazzale Cantore e piazza XXIV Maggio.

In occasione dell’evento sarà vietato il transito dei veicoli dalle ore 21.00 di martedì 28 agosto alle ore 9.00 di giovedì 30 agosto, esclusi residenti ed aventi diritto, in viale Gabriele D’Annunzio, nel tratto Cantore/24 Maggio, viale Gian Galeazzo/piazza 24 Maggio, corso Porta Ticinese/via Santa Croce, via Panzeri, via Arena, via Ronzoni, via Alessi e via Cicco Simonetta sino a via Gaudenzio Ferrari, e in via Codara.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi