La Revivre Milano si appresta a vivere una stagione fondamentale..

La Revivre Milano si appresta a vivere una stagione fondamentale..

0

fighitingforyou3-324x182 La Revivre Milano si appresta a vivere una stagione fondamentale.. Pallavolo Sport

Milano – La novità più importante della nuova stagione riguarda la possibilità di poter assistere alle partite casalinghe che la Revivre Axopower Milano giocherà al PalaYamamay di Busto Arsizio e all’Allianz Cloud (ex PalaLido) di Milano. In attesa, infatti, che si completi l’iter dei lavori di restyling del palazzetto dello sport di Milano, la società del presidente Lucio Fusaro inizierà la stagione 2018-2019 al PalaYamamay di Busto Arsizio, giocando i match casalinghi del campionato nel palazzetto che ha ospitato la squadra nelle ultime due stagioni sportive.

PalaYamamay prima e poi l’Allianz Cloud: ecco casa Revivre

Pubblicità

La sottoscrizione dell’abbonamento stagionale, infatti, darà diritto all’ingresso alle tredici partite che la Powervolley giocherà al PalaYamamay e, successivamente, all’Allianz Cloud. 

Ritorno a casa per Fusaro, Giani and co.

Con uno sguardo sempre proiettato al ritorno a casa, non appena verrà inaugurato l’Allianz Cloud, Milano approderà ufficialmente nella sua dimora sportiva e, con la società biancoblu, anche il volley ambrosiano avrà la sua casa. Sotto la Madonnina, nella nuvola accogliente dell’Allianz Cloud, la Powervolley Milano potrà così piantare le sue radici ed allargare il proprio sodalizio sportivo.

Lo slogan e la scelta

La scelta della grafica mette al centro dell’attenzione alcuni dei volti più noti della Powervolley Mlilano, simboli del movimento pallavolistico della formazione meneghina.

·        Matteo Piano: uno dei giocatori più conosciuti a livello italiano ed europeo con un’ampia fanbase social, ma soprattutto capitano di questa squadra e fulcro del progetto milanese.

·        Nimir Abdel Aziz: vera e propria scoperta della scorsa stagione, è stato uno dei migliori bomber della passata SuperLega. Con 60 ace è stato il miglior atleta a servizio e terzo nella classifica di punti messi a segno, classifica che avrebbe ampiamente vinto se non avesse saltato, causa infortunio, 7 partite.

·        Trevor Clevenot: uno dei colpi di questa nuova Powervolley targata 2018-2019. Lo schiacciatore francese è uno dei migliori interpreti del suo ruolo in Italia e la società del presidente Fusaro si è assicurata le sue prestazioni.

·        Andrea Giani: il simbolo della pallavolo italiana. Fenomeno nella generazione dei fenomeni. La crescita esponenziale di Milano passa non solo dalle sue mani, ma dalla sua testa e dai suoi insegnamenti.

·        Riccardo Sbertoli: il ritorno nella propria casa del PalaLido milanese si rispecchia nella volontà della società di puntare su atleti frutto del vivaio. Sbertoli, milanese doc, ne è un esempio. Classe ’98, è già alla quarta stagione in Superlega in maglia Revivre.

Questi simboli si trovano immersi in un fumo a tinte bianche e blu, che richiama quello del teatro che copre l’attesa che gli attori si celino sul palcoscenico, ma anche il ricordo di una nuvola. Non solo come se fosse solo un sogno, ma un richiamo alla nuvola del PalaLido, la nuova Allianz Cloud.

DETTAGLI CAMPAGNA ABBONAMENTI

La tessera stagionale 2018-2019 comprende le partite casalinghe ufficiali della Revivre Axopower Milano: le tredici gare di regular season di SuperLega Credem Banca, più eventuali partite in casa di Coppa Italia. I prezzi degli abbonamenti varieranno da un massimo di 230 € ad un minimo di 110 €.

I nuovi abbonamenti stagionali: la Revivre c’è

La sottoscrizione dei nuovi abbonamenti stagionali avverrà esclusivamente tramite internet a partire da venerdì 07 settembre, attraverso il servizio online del nuovo partner della biglietteria della Powervolley Milano, Mida Ticket. Basterà infatti recarsi sul sito www.midaticket.it e seguire le indicazioni per l’acquisto online.
La conversione dell’abbonamento stagionale, una volta completato l’iter di trasferimento dal PalaYamamay all’Allianz Cloud, avverrà secondo criteri di ordine cronologico di sottoscrizione della tessera stagionale.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi