Un’ala per Spalletti

Un’ala per Spalletti

0

102440246-3ef77e86-2093-4c90-9801-347f7c207d6d-324x180 Un'ala per Spalletti Calcio Sport

In attesa di capire come si definirà la questione relativa a Modric, la società nerazzurra non si fa trovare impreparata e piazza un altro colpo.

Keita Balde in nerazzurro

Lunedì sembra essere atteso per le visite mediche Keita Balde, giovane attaccante del Monaco.

Il calciatore dovrebbe arrivare ad Appiano Gentile con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato non più a 30 mln, come paventato qualche giorno fa, ma a 35 che è la medesima somma sborsata dal Monaco per prelevarlo dalla Lazio.

Candreva ai saluti

Vecchia conoscenza del calcio italiano, Keita Balde è un’ala pura in grado di ricoprire anche il ruolo di seconda punta.

Da ambienti nerazzurri circola l’indiscrezione che a lasciare il posto per il classe 95 sarà non karamoh bensì Candreva, mai davvero entrato nei meccanismi Spallettiani.

Con la dipartita dell’italiano e l’arrivo dell’ex biancoceleste, la fase offensiva nerazzurra aggiunge pericolosità ed intraprendenza ma perde forse in copertura. Certamente quello che cambia maggiormente è la forma dell’intera fase offensiva.

 

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi