Intensificati i controlli degli ospiti degli hotel. 4 albergatori denunciati e 2...

Intensificati i controlli degli ospiti degli hotel. 4 albergatori denunciati e 2 licenze sospese dal questore

passaporto Intensificati i controlli degli ospiti degli hotel. 4 albergatori denunciati e 2 licenze sospese dal questore Cronaca Milano Prima Pagina

Milano è una grande città. Tenere il controllo è difficile e soprattutto è difficile riuscire a sapere chi, giunto in città, potrebbe creare dei problemi di ordine pubblico. Per mantenere il controllo delle presenze, le forze dell’ordine si basano anche sulla tecnologia e utilizzano un portale di registrazione che è stato concesso in uso a tutte le strutture di alloggio e ricettive, come hotel , bed & breakfast , pensioni o agenzie per affitti brevi.

4 denunciati per omissioni

Gli albergatori lo utilizzano per registrare i nomi dei loro ospiti dopo averne controllato i documenti. Nel caso in cui il nome compaia nelle liste di ricerca delle forze dell’ordine nazionali o internazionali, risulta subito nelle sale operative di tutte le forze. Il sistema funziona molto bene e ha permesso di alzare il numero degli arresti di persone ricercate dalla giustizia. Per gli albergatori l’inserimento dei dati è un obbligo di legge e, quando non lo fanno, rischiano delle sanzioni pesanti. La polizia di stato ha infatti comunicato che negli ultini giorni ha effettuato dei controlli mirati sugli hotel che non inseriscono i dati nel portale. A Milano,  Desio e Rozzano ha quindi denunciato 4 albergatori. Per 2 di loro il questore ha disposto la sospensione della licenza per motivi di ordine pubblico.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi