Scioccante scoperta al campo rom “tra i migliori d’Europa”

Scioccante scoperta al campo rom “tra i migliori d’Europa”

Muggiano_Campo_Rom-324x198 Scioccante scoperta al campo rom "tra i migliori d'Europa" Cronaca Milano Prima Pagina
Muggiano (Milano): campo rom di via Martirano

Molti gli accessori di lusso – di provenienza sconosciuta – rinvenuti durante il blitz dei carabinieri nel campo rom di via Martirano 71 a Muggiano, nella periferia ovest di Milano, in quello che finora era stato indicato quasi come un insediamento “modello”. Invece, mercoledì mattina, i militari dell’Arma hanno trovato nel campo nomadi anche un vasto assortimento di attrezzature – binocoli, corde e imbracature da alpinista, radio scanner  – che si sospetta potessero essere utilizzate per compiere furti in appartamento.

Pubblicità

Le persone identificate sono state 52 e tutto il materiale, compresa la merce griffata, presumibilmente di origine illecita, è stata sottoposta a sequestro a carico di ignoti. Sono stati perquisiti anche svariati veicoli per controllare l’eventuale presenza di armi al loro interno e, infatti, ne sono state ritrovate, con i metal detector destinati ai militari dell’Esercito Italiano.

Si ripropone dunque, per l’ennesima volta, il problema degli insediamenti abusivi le cui criticità proseguono a gravare soprattutto sui cittadini residenti nelle zone periferiche e nell’hinterland milanese.

Francesco Giani, consigliere di zona 7 in quota Lega, ringraziando i carabinieri intervenuti nel campo rom, così commenta quanto accaduto: “Finalmente l’aria sta cambiando e stanno iniziando controlli seri. Purtroppo sì è solo confermato quello che noi sostenevamo da anni, che il campo di Muggiano è solo un luogo di degrado, di malavita e con condizioni igieniche sanitarie disastrose. Ci auguriamo la più rapida chiusura del campo e il risanamento della zona“. (Per la fotografia si ringrazia il consigliere di zona 7 Francesco Giani)

Nessun commento

Rispondi