Arrestato tassista abusivo per violenza

Arrestato tassista abusivo per violenza

taxi-324x216 Arrestato tassista abusivo per violenza Cronaca Milano Prima Pagina    Nella mattina di giovedì 19 luglio, è stato arrestato un tassista abusivo con l’accusa di violenza sessuale. A concludere l’arresto sono stati i carabinieri della compagnia Milano Duomo. L’uomo era un 61enne di origine egiziana, che nella notte del 16 giugno aveva violentato una ventenne italiana. Secondo gli investigatori e gli inquirenti, in quella notte, la vittima era appena uscita da un locale in cui aveva trascorso la serata insieme ai suoi amici. Aveva poi contattato il tassista per tornare a casa, ma lui durante il tragitto l’aveva stuprata approfittando dello stato di incoscienza della giovane causato dall’ubriachezza.

Pubblicità

La ventenne si era accorta della violenza soltanto la mattina successiva. Aveva così immediatamente denunciato tutto ai carabinieri. In un mese, i militari hanno stretto il cerchio e hanno fermato l’uomo. Infatti è stata finalmente data esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Milano che ha condotto il 61enne in cella.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi