Benvenuti alle finali

Benvenuti alle finali

72c463dc-1bcb-4af8-ac76-b35bc6b94489-324x324 Benvenuti alle finali Calcio Mondiali di calcio 2018 Prima Pagina Sport   Milano-Benvenuti alle finali. Il Mondiale di Russia, dopo tanti colpi di scena, si prepara a mandare in onda le due finali che decreteranno la nuova nazionale campione del mondo. Sarà la Francia dei ragazzi di Deschamps, o la Croazia degli uomini di Dalic? E Belgio – Inghilterra come verrà giocata dai due CT?

Una finale anticipata

Pubblicità

Francia – Croazia si sarebbe potuta giocare agli ottavi, quando la Francia prese l’Argentina passata come seconda nel girone D. Sarebbe stato paradossale, guardandolo con gli occhi di oggi, che le due finaliste che tanto bene hanno fatto finora si fossero incontrate già agli ottavi condannandone una all’eliminazione. non è successo, con la Croazia che ha evitato la Francia passando da prima nel Girone dell’Argentina di Messi e la francia che, proprio dopo aver superato lo scoglio Leo Messi ha messo in fila la vittoria contro l’Uruguay e quella contro il Belgio, annoverando vittime illustri ai propri trofei di caccia. Oggi e domani ci sarà riposo per le due finaliste, in attesa della gara di domenica (ore 17:00, insolite per una finale), madre di tutte le partite ed emozione che vale una carriera intera. Modric e Pogba, Rakitic ed Mbappé: la sfida tra le squadre è iniziata a distanza il 14 di giugno e nel suo atto finale vedrà la propria apoteosi: sguardi rivolti verso Mosca, stadio Luzhniki, dove ci si giocherà la coppa del mondo numero ventuno.

La finalina: consolazione o rivincita?

Che fosse il mondiale dei corsi e ricorsi storici e non lo sapevamo da tempo: abbiamo scritto del girone del Brasile come un ridondante motivetto verso la coppa del mondo, della sfida – rivincita tra Germania e Messico dopo la sonora sconfitta dei sudamericani in confederation cup, o ancora della sfida che Messi affronta al Mondiale contro la Nigeria proprio quando c’è bisogno di un miracolo. Belgio – Inghilterra non è esente da questo refrain in quanto la finale per il terzo / quarto posto sarà la riedizione della gara giocata nel Girone H, priva di ogni significato. Vinsero i belga per 1-0 con rete di Januzai, esterno in  campo per il turnover in vista degli ottavi. Nuovamente la gara sarà di quelle che varranno poco o nulla, quanto meno dopo aver accarezzato il sogno mondiale e averlo sfiorato fino all’ultima curva. Domani alle 16:00 a San Pietroburgo vedremo due squadre affrontarsi per la seconda volta in questo mondiale, fattispecie più unica che rara, con in palio nient’altro che la gloria.

Ultimi appuntamenti

Belgio – Inghilterra
Ore 16:00 del 14 luglio 2018
Stadio di San Pietroburgo

Francia – Croazia 
Ore 17:00 del 15 luglio 2018
Stadio Luzhniki di Mosca

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in questi mondiali che Zoom ha raccontato fino alla vittoria finale della Francia. Immerso in nuovi progetti per la prossima stagione ora che i mondiali ci hanno salutato.

Nessun commento

Rispondi