Fabbrica del Vapore: l’innovazione protagonista a Citytech

Fabbrica del Vapore: l’innovazione protagonista a Citytech

0
fabbrica-del-vapore-324x216 Fabbrica del Vapore: l'innovazione protagonista a Citytech Costume e Società
Foto di repertorio (Gianluca Preti)

Il 13 e il 14 settembre si terrà alla Fabbrica del Vapore di Milano la sesta edizione di Citytech un evento organizzato da Clickutility on Earth che prevede diverse conferenze e esibizioni di tecnologie legate alla mobilità e all’urbanistica.
L’evento è promosso dal Comune di Milano e dalla Commissione europea rappresentanza a Milano e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente.

Aziende e istituzioni si confrontano sulla mobilità e l’urbanistica

Siamo ormai alla sesta edizione di quello che è a tutti gli effetti un laboratorio di idee in grado di mettere in comunicazione tra loro istituzioni, aziende e startup più all’avanguardia del mercato. Il dibattito politico sociale ed economico su temi che sempre più toccano le necessità dei cittadini, come ad esempio la guida autonoma, la mobilità come servizio, la gestione dei big data, e ancora la mobilità condivisa, sia elettrica sia integrata, i piani di riqualificazione urbana e di collaborazione cittadina, interconnessione di dati, trasporto pubblico locale e sistemi di assistenza alla ricerca del parcheggio. ovvero li smart parking.

Chi parteciperà all’evento

Aziende innovative nel settore della mobilità e dei trasporti presenteranno i propri prodotti, progetti e soluzioni. tra queste, Bosch (Gold Sponsor), UJET Group (Silver Sponsor), car2go (Supporter Sponsor), Ecolibera, moovel (Daimler group), Moovit, Repower, Tesla e Waze (Technical Sponsor), EVO e VINCO.NET (Startup Special) e MiMoto (Mobility Partner che offrirà una promozione dedicata a tutti i partecipanti a Citytech).
Al taglio del nastro che si terrà giovedì 13, con la sessione intitolata “Guidare il cambiamento della mobilità, ripensare la gestione e la connessione degli spazi per favorire la qualità della vita nelle città”, parteciperanno i rappresentanti del Comune di Milano e della Commissione europea oltre a diversi partner dell’evento come Ernst&Young, ANIASA, ANCMA e Legambiente.

Quali novità saranno prensentate?

Tra le tante novità di questa edizione 2018, spicca certamente il nuovo evento “Autonomous Driving Arena”. In questa occasione sarà infatti possibile approfondire la propria conoscenza riguardo la guida autonoma, e sperimentare nuovi progetti che stanno trasformando le città e la mobilità del futuro. Un esempio tra questi Experice, presentata da Bosch, uno degli sponsor della kermesse.

La nuova urbanistica

Sempre durante la due giorni sarà organizzato in collaborazione con Systematica il workshop “La nuova urbanistica: master plan, digitalizzazione, quartieri e parchi per il vivere urbano di domani”, si parlerà di rigenerazione urbana, ovvero, come riorganizzare le nostre città tenendo conto della continua innovazione tecnologica, o come rivalutare le periferie o ancora, come riqualificare i quartieri periferici e gli spazi pubblici, tutte iniziative facenti parti del percorso di Milano2030 dall’Assessorato all’urbanistica del Comune di Milano, ideato per progettare la Milano del futuro.
Ulteriori informazioni su: www.citytech.eu

Joni Preti
Appassionato di tutto quello che riguarda Milano, il suo passato, il suo presente e il suo futuro, amo tanto gli antichissimi siti e reperti archeologici, quanto i grattacieli e le nuove infrastrutture. Scrivo articoli e realizzo video sul mio canale youtube, anche in dialetto Milanese. https://www.facebook.com/jonivideomaker/

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi