Schieppati con il Geas Basket: “Settimo anno, grande sfida”

Schieppati con il Geas Basket: “Settimo anno, grande sfida”

0

1GEAS-324x350 Schieppati con il Geas Basket: "Settimo anno, grande sfida" Basket Sport

Milano – Un’altra importante riconferma in maglia Allianz Geas è Veronica Schieppati, ala grande classe 1990, uno dei membri del granitico nucleo di giocatrici che ha contraddistinto gli ultimi due anni di Sesto.

Schieppati al top…

Pubblicità

Per Veronica, la stagione 2018-19 sarà la numero sette in rossonero: ci aveva giocato per quattro anni consecutivi dal 2007 al 2012, prima di tornarci per i due campionati cadetti degli ultimi due anni.

Le origini di Schieppati

Originaria di Rho, hinterland milanese, Schieppati è laureata in Scienze della formazione e da un paio di anni è educatrice in un asilo nido, oltre ad essere istruttrice di minibasket e microbasket ad Arese.

Il tempo libero

Quando ha uno spiraglio di tempo libero tra i suoi impegni, Veronica adora la musica, che dice esserle utile anche per caricarsi prima di un match, il cinema, per il quale appena riesce cerca di ritagliarsi qualche ora serale in compagnia degli amici, e i viaggi. Ha preso la palla da basket in mano per la prima volta a 12 anni, quando ancora non sapeva quante esperienze le avrebbe regalato questo sport. Ce le siamo fatte raccontare direttamente da lei.

Le parole di Schieppati

“Ho cominciato a giocare a Rho nella categoria Under 13 e l’anno successivo mi sono spostata a Como, dove ho passato dei bellissimi momenti, maturando dal punto di vista cestistico e umano, grazie anche alla possibilità di allenarmi con la prima squadra, in cui allora giocava una grandissima come Chicca Macchi. In quegli anni, sono stata convocata per i raduni delle nazionali Under 16 e Under 18.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi