Partono oggi i lavori per il tunnel ovest della M4

Partono oggi i lavori per il tunnel ovest della M4

0

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ha iniziato oggi a scavare sotto le strade di Milano, la prima delle due TBM (talpe) che dovranno scavare il tunnel tra le stazioni di S. Cristoforo e Solari, per la realizzazione del secondo tratto della M4. la M4 è la quinta linea della metropolitana milanese in ordine di realizzazione, nonostante la linea M5 sia già da tempo in funzione.

Alla “partenza” presenti diverse autorità

L’assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli, ha dichiarato :”Lavoriamo e investiamo sul trasporto pubblico affinché tutti i quartieri della città siano sempre più vicini fra loro” e di certo la costruzione di nuove linee della metropolitana sono un modo per rendere più veloci gli spostamenti tra diversi quartieri e zone della città. All’inizio dei lavori erano presenti oggi anche il presidente del Municipio 6 Santo Minniti, il presidente di M4 spa Fabio Terragni, il presidente del Consorzio dei costruttori CMM4 Guido Mannella (Salini Impregilo) e l’amministratore delegato di MetroBlu scrl Massimo Lodico (Astaldi).

Finito di scavare ad est, si inizia a scavare ad ovest

Ora che sono terminati i lavori per realizzare le gallerie della tratta tra Linate e Piazza Tricolore, inizia la fase di scavo delle due “canne” ovvero i due tunnel che permetteranno ai treni di transitare sotto terra nelle due direzioni opposte, in quella che è la tratta Ovest della nuova linea della metropolitana milanese. Le due talpe percorreranno scavando nel sottosuolo 3,7 km, dalla stazione S. Cristoforo a quella di Solari. Per questo particolare tratto è previsto l’uso di “talpe” più piccole rispetto a quelle usate per il tratto centrale della M4, in quanto sono destinate a scavare unicamente i tratti di tunnel tra le varie stazioni, ma non la banchina come invece è avvenuto per la tratta Tricolore Solari.

Quanto scaveranno le due talpe

La talpa di 6,7 metri di diametro lavorerà giorno e notte, senza sosta, sette giorni su sette. La profondità media sarà di circa 15 metri, per una lunghezza di 16 metri di galleria al giorno. La seconda talpa invece, inizierà a scavare tra circa un mese per realizzare la realizzazione del secondo tunnel parallelo al primo, in modo da permettere il transito dei treni in entrambe le direzioni. Si stima che entrambe le gallerie della tratta Ovest possano essere terminate tra poco più di un anno.

Come sarà la M4

Lunga 15 km, per un totale di 21 stazioni, avrà come colore identificativo il Blu, e collegherà il quartiere Forlanini, e l’aeroporto di Linate, con il quartiere Lorenteggio fino alla stazione ferroviaria di San Cristoforo, passando per Sant’Ambrogio, il parco delle Basiliche, e Piazza San Babila. Il tempo di percorrenza totale sarà di 28 minuti.

Joni Preti
Appassionato di tutto quello che riguarda Milano, il suo passato, il suo presente e il suo futuro, amo tanto gli antichissimi siti e reperti archeologici, quanto i grattacieli e le nuove infrastrutture. Scrivo articoli e realizzo video sul mio canale youtube, anche in dialetto Milanese. https://www.facebook.com/jonivideomaker/

Nessun commento

Rispondi