Si riaccende l’Albero della Vita di Expo 2015

Si riaccende l’Albero della Vita di Expo 2015

albero-della-vita-da-sopra-324x216 Si riaccende l'Albero della Vita di Expo 2015 Intrattenimento tempo libero
Foto di Gianluca Preti

Una volta era Expo Milano 2015, poi è diventato Experience in futuro sarà MIND (Milano Innovation District). Per il terzo anno consecutivo, dalla chiusura, dell’esposizione universale di Milano, verrà riacceso l’Albero della Vita. Attrazione che durante Expo ha intrattenuto e fatto emozionare oltre 21 milioni di persone.

Cosa resta di Expo 2015

Oggi quest’area si sta trasformando in un polo tecnologico internazionale. L’area si chiamerà MIND e sarà un centro poliedrico per la ricerca, ma non solo, l’ex parco tematico continua infatti ad ospitare eventi musicali, sportivi e di intrattenimento.
In quest’ottica, sarà protagonista Oralimpics, l’Olimpiade degli Oratori, che si terrà dal 29 giugno fino al primo luglio. Per questa occasione, Sabato 30 giugno, l’albero della vita sarà nuovamente acceso offrendo i suoi famosi giochi d’acqua e luci a ritmo di musica.

L’albero della Vita

Gli spettacoli, pomeridiano e serale sono sempre gli stessi. Di giorno, dalle 14.30 ogni ora, ci saranno giochi d’acqua accompagnati da quattro brani musicali. Tali brani saranno, “Azzurro” di Adriano Celentano, “Occidentali’s karma” di Francesco Gabbani, “Quello che le donne non dicono” di Fiorella Mannoia e “Sono solo parole” di Noemi. La sera, all’imbrunire, sarà possibile apprezzare maggiormente i giochi di luci. Dalle 20.30 ogni mezz’ora fino alle 22,30, sarà possibile assistere ad uno  spettacolo di 9 minuti. Tra le varie musiche ci sarà, nella ultima parte dello spettcolo la composizione originale del Maestro Roberto Cacciapaglia che ha per tutto il periodo di Expo, accompagnato gli spettacoli dell’albero della vita.
Sarà possibile vedere lo spettacolo dell’albero della vita in altre due appuntamenti. Domenica 29 Luglio in occasione del Milano Rally Show e Sabato 15 settembre per la Color Run una “fun race”, ovvero una corsa do 5 chilometri non competitiva in mezzo a colori, musica, in un clima di festa. Obiettivo di questa corsa non sono l’arrivare primi o la competizione, ma il benessere e il divertimento.

Joni Preti
Appassionato di tutto quello che riguarda Milano, il suo passato, il suo presente e il suo futuro, amo tanto gli antichissimi siti e reperti archeologici, quanto i grattacieli e le nuove infrastrutture. Scrivo articoli e realizzo video sul mio canale youtube, anche in dialetto Milanese. https://www.facebook.com/jonivideomaker/

Nessun commento

Rispondi