Sprofondo rossonero

Sprofondo rossonero

0

img_5729-324x172 Sprofondo rossonero Calcio Sport

Alla fine la tanta agognata sentenza dell’UEFA è arrivata e con essa anche la stangata che negli ambienti rossoneri persino i vertici si aspettavano come certa.

Fuori dall’Europa

Pubblicità

L’esclusione della squadra rossonera dalla partecipazione ad ogni competizione europea per un anno.

Nonostante il dispositivo della sentenza non sia chiarissimo, l’anno di esclusione sembra essere uno solo, da decidersi tra quello che sta arrivando e quello relativo alla stagione 2019-20, in caso di qualificazione alle coppe europee.

Nessuna sanzione di natura pecuniaria invece.

Una motivazione discutibile

Nonostante la motivazione non sia ovviamente ancora stata pubblicata, dal dispositivo sembra che la portata di questa sanzione sia dovuta alla violazione delle regole di bilancio, non rispettate nel triennio precedente all’annata appena conclusa.

Considerando peraltro i precedenti relativi ad altre compagini, oltre ad i livelli di indebitamento della società rossonera nel triennio considerato, non sembra che la gravità della sanzione possa essere riducibile unicamente a quel tipo di constatazione.

Sì è voluto chiaramente punire l’azionista di maggioranza ed in particolare la precarietà della proprietà oltre che l’acquisto a debito del club rossonero.

Nessun commento

Rispondi