Skriniar, Manolas e Alderweireld: il rebus difesa in casa Inter

Skriniar, Manolas e Alderweireld: il rebus difesa in casa Inter

0

img_5639-324x207 Skriniar, Manolas e Alderweireld: il rebus difesa in casa Inter Calcio Sport

Milano – Milan Skriniar è molto vicino al rinnovo: la firma dello slovacco dovrebbe arrivare a breve, con l’accordo che si allungehrà probabilmente fino al 2023. Ma le sirene del mercato non si fermano oggi la Gazzetta dello Sport ribadisce il forte interesse di Barcellona Manchester United.

80 milioni di euro per Skriniar

Pubblicità

Secondo la rosea, l’Inter potrebbe accettare una cessione solo per 80 milioni di euro. “I nerazzurri, che puntano molto su Skriniar, avrebbero comunque già individuato il cosiddetto Piano B, che si chiama Toby Alderweireld. Il 29enne difensore del Tottenham, alto 1,87, arriva da Anversa come Nainggolan e come l’altro compagno di club e nazionale Mousa Dembélé (tutti e tre sono cresciuti nella stessa società, il Germinal-Beerschot): siamo ancora a livello di pura suggestione, ma un tris belga alla corte di Spalletti sarebbe molto intrigante – si legge -.

Manolas sullo sfondo per l’Inter

Sullo sfondo c’è anche il nome di Kostas Manolas: il difensore greco della Roma ha una clausola di 37 milioni di euro e piace tantissimo al Chelsea, disposto a pagare la somma entro i primi di agosto e pronto ad offrire al romanista un ingaggio molto allettante (tra i 4,5 e i 5 milioni). Monchi non vorrebbe lasciarlo andare alla corte di Maurizio Sarri; il fatto che Spalletti gradisca – e molto – avere giocatori che conosce già non lo cancella dai radar nerazzurri”.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi