Referendum consultivi: la Regione riconosce il rimborso spese ai Comuni

Referendum consultivi: la Regione riconosce il rimborso spese ai Comuni

0

palazzolombardiad-324x189 Referendum consultivi: la Regione riconosce il rimborso spese ai Comuni Economia   Milano – Con una delibera presentata dall’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni e approvata dalla Giunta, Regione Lombardia ha stabilito le modalità per le spese rimborsabili ai Comuni interessati da referendum consultivi di fusione, incorporazione, modifica delle circoscrizioni e delle denominazioni comunali.
Nella scorsa legislatura regionale, il numero dei Comuni lombardi  è diminuito da 1544 a 1516 unità a seguito di 16 fusioni e 4 incorporazioni comunali che hanno coinvolto 48 Comuni.
Dall’inizio della nuova legislatura si sono già svolti 6 referendum che hanno complessivamente coinvolto 12 Comuni: in 3 di questi referendum l’esito è stato favorevole, ma il procedimento di fusione è in itinere.

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi