Il progetto “Micropiscine”

Il progetto “Micropiscine”

0

Il-progetto-Micropiscine-324x182 Il progetto “Micropiscine” Salute   Milano – Sono state approvate le linee di indirizzo per la stipula di una convenzione triennale tra il Comune di Milano e la Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.) per la realizzazione di un progetto di gestione delle micropiscine inserite in cinque plessi scolastici di proprietà del Comune di Milano.
Il Comune promuove così corsi di nuoto svolti da istruttori in possesso di titolo di studio rilasciato dalla Facoltà di Scienze Motorie oppure in possesso dello specifico brevetto F.I.N. Un istruttore per ogni allievo con gravi disabilità; un istruttore ogni 12 allievi “normodotati”.
Le spese sostenute dalla F.I.N. verranno liquidate direttamente dalle Direzioni scolastiche coinvolte, con un importo che potrà variare da tre a 3,80 euro ad alunno, a lezione, in funzione del numero delle iscrizioni.

L’Assessore al Turismo, Sport e Qualità della vita Roberta Guaineri e l’Assessore all’Educazione e Istruzione Laura Galimberti ringraziano la Federazione Italiana Nuoto e auspicano una collaborazione con le scuole dei quartieri interessati per capire se e come è possibile estendere l’opportunità anche agli alunni di altri plessi della zona.
Nello scorso triennio i corsi di nuoto hanno riscontrato un successo notevole da parte del corpo docente, nonché degli alunni e dei genitori, con un numero di alunni coinvolti pari a 8.335, con 358 classi coinvolte e 135.746 presenze, con una media di alunni per classe pari a 23,28.

Queste le scuole coinvolte nel progetto “Micropiscine”

Istituto Scolastico Pietro Micca di via Gattamelata 35,
Istituto Scolastico F.S. Cabrini di via Forze Armate n. 65,
Istituto Scolastico Nazario Sauro di via Vespri Siciliani 75,
Istituto Scolastico Tommaso Grossi di Via Monte Velino 2/4,
Istituto Scolastico Leonardo da Vinci di Piazza Leonardo da Vinci 2.

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi