Ramadan pericoloso. Rischia la vita per gli eccessi

Ramadan pericoloso. Rischia la vita per gli eccessi

ambulanza-auto-medica-notte-324x200 Ramadan pericoloso.  Rischia la vita per gli eccessi Cronaca Milano Prima Pagina   La fine del ramadan può essere davvero pericolosa per chi è astemio per religione. Lo sta sperimentando in queste un giovane marocchino di 28 anni, irregolare e senza fissa dimora, che questa mattina verso le 5 si è sentito male ed è stato soccorso dai soccorritori del 118 in via Gandino, mentre si trovava a casa di alcune amiche che lo ospitavano per notte. La sera prima aveva festeggiato la fine del ramadan ed era andato avanti ad oltranza e senza freni, riempendosi di alcool e di stupefacenti. Quando le due donne lo hanno visto arrivare a casa si sono rese conto che era ubriaco, ma è solo durante la notte che le sue condizioni sono peggiorate al punto che è stato portato in ospedale in codice rosso. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Inizialmente non si capiva cosa fosse successo al marocchino.

Nessun commento

Rispondi