Nel giorno dell’esordio della Croazia arrivano notizie di mercato su Kalinic: futuro...

Nel giorno dell’esordio della Croazia arrivano notizie di mercato su Kalinic: futuro in Turchia?

img_5810-324x337 Nel giorno dell’esordio della Croazia arrivano notizie di mercato su Kalinic: futuro in Turchia? Calcio Prima Pagina Senza categoria Sport   Milano-Smentite le voci che lo volevano a Siviglia, ex panchina del suo più grande estimatore Montella, questa mattina notizie più certe arrivano riguardo agli interessamenti dei club di Istanbul: il croato è appetito ma vorrebbe rimanere.

Speranza mondiale

Pubblicità

Che Nicola speri in un mondiale all’altezza delle aspettative per guadagnarsi la conferma in rossonero è cosa nota al mondo rossonero. Con prestazioni importanti in maglia biancorossa potrebbe conquistarsi la riconferma nei colori rossoneri, da sempre sognato e ora a un passo dal perderli. In serata la Croazia giocherà contro la Nigeria, Nicola partirà dalla panchina ma c’è speranza che entri a gara in corsa; l’obbiettivo è chiaro: segnare per allontanare una cessione che sembra inevitabile.

Il Bosforo e la Cina

Venti milioni: questo il prezzo che fa il Milan e che ad oggi sembra disposta a pagare soltanto la Cina, destinazione poco gradita al giocatore che già un anno e mezzo fa la snobbò preferendo la Fiorentina. Ora, dopo le voci diffuse sul Siviglia, Fenerbache, Galatasaray e Besiktas sarebbero fortemente interessate al giocatore del Milan, a patto che il trasferimento avvenga in prestito. I rossoneri, vista l’imminente rivoluzione nel reparto d’attacco, vorrebbero monetizzare. Per questo saranno giorni di riflessione, in attesa delle gare della Croazia.

Il CdA lampo a Casa Milan

Quarantacinque minuti, questa la durata del Consiglio di Amministrazione servito per ratificare l’aumento di capitale di dieci milioni e chiedere ufficialmente i successivi 32. Si è parlato anche del socio di minoranza che, senza avere un’identità precisa, parrebbe provenire dagli Stati Uniti. Sarà presente a Nyon? Questo ancora non è possibile stabilirlo, ma l’intenzione è quella di dare un’immagine di solidità nel più breve tempo possibile.

Andrè Sílva e… Higuain?

Nel 3-3 del Portogallo del mattatore Cristiano Ronaldo, Andrè Sílva è entrato in scena solamente per i dieci minuti finali, al posto di un convincente Gonçalo Guedes. Dovrà conquistarsi il posto nelle prossime gare contro Marocco e Iran. E Higuaín? La suggestione è lanciata dal Corriere dello Sport: Donnarumma in partenza per finanziare l’acquisto di Higuaín? La Juve vorrebbe cederlo, il Milan ha sessanta milioni da investire. Suggestione o possibile realtà?

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del Giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale, collabora con NumeroDiez e ZoomMilano tra un viaggio e l'altro.

Nessun commento

Rispondi