E’ ufficiale il rinnovo di Luca Scapuzzi in casa Pro Sesto

E’ ufficiale il rinnovo di Luca Scapuzzi in casa Pro Sesto

0

img_5569-324x263 E' ufficiale il rinnovo di Luca Scapuzzi in casa Pro Sesto Calcio Sport

Milano – La rosa della Pro Sesto si arricchisce di un altro importante tassello: arriva la conferma dell’attaccante Luca Scapuzzi. In biancoceleste dal novembre del 2016, il giocatore milanese è stato uno dei protagonisti dello scorso campionato, con 12 gol e 6 assist ed è pronto per incominciare la terza stagione al Breda: “Mai avuto dubbi, la Pro Sesto era in cima ai miei pensieri e la conferma è stata una naturale conseguenza. Rimango qui perché ci sono tutti i margini per toglierci grandi soddisfazioni”.

Scapuzzi torna a giocare sulla fascia

Qualche giorno di vacanza e poi Luca Scapuzzi tornerà a macinare chilometri sulla fascia: “Il gioco offensivo di mister Parravicini esalta le caratteristiche degli attaccanti e sono pronto a mettermi a disposizione del gruppo. L’obiettivo della prossima stagione? Non poniamoci limiti, la società ha le idee chiare sul percorso da fare, frutto di continui miglioramenti. Sembrano frasi fatti ma prometto ai tifosi la mia completa dedizione alla causa”.

Le conferme di Guccione e Viganò e poi Scapuzzi..

Dopo le conferme di Guccione e Viganò, dunque, ecco anche quella di Scapuzzi, che rientra in una linea strategica ben definita della società biancoceleste, come spiega il ds Jacopo Colombo“Il nostro progetto è chiaro, vale a dire mantenere l’ossatura della squadra che ha fatto bene la scorsa stagione ed inserire con oculatezza quel mix di giovani e di giocatori d’esperienza che ci possano far fare il fatidico salto di qualità. Stiamo lavorando con attenzione per assicurare al tecnico Parravicini quegli elementi in grado di sposare in pieno la nostra filosofia. Non abbiamo fretta e valutiamo con attenzione quelli che dovranno essere i profili giusti per la Pro”.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi